Little Foot: nel cervello di un ominide di 3,67 milioni di anni fa Scansioni del fossile Australopithecus conosciuto come Little Foot mostrano che il cervello di questo antico parente umano era piccolo con caratteristiche simili al nostro cervello e ad altri vicini al nostro antenato condiviso con gli scimpanzé viventi

di Teresa Terracciano.

Johannesburg, 7 Gennaio 2019 – Il fossile Australopithecus chiamato Little Foot, un antico parente umano, è stato scavato per 14 anni alle grotte di Sterkfontein in Sud Africa dal professor Ronald Clarke, dell’University of the Witwatersrand (Wits). Il suo cervello è stato virtualmente estratto, descritto e analizzato dalla ricercatrice di Wits, la dottoressa Amélie Continua a leggere