Immunoglobulina antitetanica: oltre che introvabile e’ pericolosa? Seconda puntata dedicata al farmaco irreperibile nelle farmacie italiane. Alcune Asl avvertono sui possibili rischi per la salute da iniezioni di preparati derivati da plasma umano. E un tribunale ha condannato il ministero della Salute

di Fabrizio Morlacchi.

Roma, 17 Novembre 2017 – Nell’articolo precedente abbiamo parlato della difficoltà di reperire l’immunoglobulina antitetanica in Italia. Sono emersi aspetti non da tutti noti, come ad esempio l’esistenza di una esportazione parallela, consentita dalle leggi, che agevola la distribuzione all’estero a discapito dell’approvvigionamento nazionale. Ma quello dell’assenza di questo prodotto dalle farmacie non è l’unico dato preoccupante quando si parla delle immunoglobuline antitetaniche. Continua a leggere