Il banchetto alla Reggia di Caserta, ovvero il matrimonio in nome del popolo sovrano Gli ottimi risultati della gestione Felicori sono evidenti, tuttavia il fitto di alcune sale per la cerimonia nuziale apre il dibattito: è questa la strada maestra?

di Giovanni Negri.

Caserta, 9 Febbraio 2018 – Il cambio di rotta nella gestione della Reggia di Caserta, con l’avvento della direzione di Mauro Felicori, è evidente agli occhi di tutti. La brillante capacità amministrativa del direttore, la sua non comune determinazione, il suo coinvolgente motto: “#fiduciaCaserta”, Continua a leggere