«Siamo diventati carne da macello» Lo sfogo dei liberi professionisti dopo la vicenda del bando del Comune di Catanzaro. Il 30 novembre manifestazione a Roma degli Ordini Professionali

di Fabrizio Morlacchi.

Roma, 29 Novembre 2017 – Un euro. Che in molte città non ci paghi nemmeno il caffè. Eppure è il compenso “simbolico” previsto da un bando di gara rivolto a liberi professionisti laureati e qualificati. Un euro, che a pensarci un po’ su viene da ridere, ma anche da piangere perché il conto dei soldi e dei sacrifici consumati, anche a mente si fa, pesa molto più di svariate borse piene di monete da 1 euro. Continua a leggere