Pubblicato il: 12 novembre 2017 alle 12:00 pm

Mamma li turchi, ma e’ l’invasione di 37 artisti al Cam "Napoletana", al Museo d'arte contemporanea di Casoria un'interessante mostra di opere di maestri del Bosforo

di Giulio Caccini.

Napoli, 12 Novembre 2017 – Un interessante e variegato spaccato d’arte contemporanea della Turchia quello in mostra al museo Cam di Casoria (www.casoriacontemporaryartmuseum.com), in provincia di Napoli, dal 18 al 27 novembre prossimi. “Napoletana” il titolo dell’esposizione a cura di Kani Kaya con le opere di 37 artisti turchi: uno sguardo alla produzione reale, allo sviluppo in itinere di immagini e di idee, mai mostrate con tale ampio spettro in Italia. Pittura, fotografia e scultura da artisti, di cui un folto gruppo di donne, che appaiono da un lato influenzati da una forte componente figurativa dall’altro dalla tendenza ad un astrattismo di matrice orientaleggiante.



L’elenco degli artisti presenti con le loro opere: Aytül Kayhan, Bahar Ulus Şari, Bercin Güvengil, Çiğdem Kabatepe, Deha Koc, Ferda Yüksel, Ferda Yuksel , Feride Dayanç, Figen Oktar, Füsun İnan, Gülçin Özaydınlı, Hale Demirgülle iş, Hatice Erol, İnci Başağa, Kohar Cankar, Mahmure Özçelik, Mehmet Yücel, Mine Çelik, Mukerrem Turhan, Nazan Aksaray, Neslihan Pırıldar, Nesrin Bilsel, Nuran Özer, Nurcan Toker, Pakize Yurdakul, Perin Atlas, Pınar Ture Gürsoy, Rosy Macoro, Sebnem Diler, Serpil Otay, Sevtap Yilmaz, Sıdıka Ardal, Tukay Karavit, Turkan Elmaslar, Turkan Olgac, Yeşim Özyurtcu, Zeynep Ferdi Uygur.

neifatti.it ©