Pubblicato il: 7 aprile 2018 alle 9:00 am

Viaggio in Israele Otto scatti di Mimmo Torrese nello Stato con il maggior numero di musei pro capite al mondo

di Danilo Gervaso.

Foto di Mimmo Torrese.

Gerusalemme, 7 Aprile 2018 – Secondo TripAdvisor, è Tel Aviv la destinazione più richiesta in Israele. Seguono: Gerusalemme, Haifa, Eilat.

Gerusalemme risulta comunque (numericamente) la città più visitata e il suo sito che conta più turisti è il Muro Occidentale o “del pianto” (vedi foto). La percentuale maggiore di visitatori proviene dagli Stati Uniti, che rappresentano il 18% di tutti i turisti. Il turismo in Israele è una delle principali fonti di reddito nazionale. Quello in entrata è aumentato del 3,6% nel 2016, registrando 2,9 milioni di entrate turistiche. E questa tendenza dovrebbe continuare a crescere.

Ecco perché il Ministero del turismo israeliano si è posto come obiettivo quello di assecondare la crescente richiesta turistica, favorendo la realizzazione di migliaia di nuove camere d’albergo nei prossimi anni.

Per gli amanti delle statistiche si consiglia di consultare il sito del Ministero del Turismo israeliano, in cui sono riportati, tra le altre informazioni, i dati ufficiali relativi ai visitatori.

 

Gerusalemme

Gerusalemme, il muro occidentale (da noi conosciuto come “del pianto”) di notte

Israele – deserto del Negev

Cesarea marittima

Tel Aviv – skyline

Mercato di Gerusalemme

Masada

Spezie al mercato

(Foto di Mimmo Torrese)

neifatti.it ©