Pubblicato il: 23 marzo 2019 alle 8:00 am

Un premio alle migliori tesi di laurea su salute, sicurezza e sostenibilità Il concorso indetto dalla Fondazione AiFOS, che promuove la sensibilizzazione nel settore della sicurezza nei luoghi di vita e di lavoro. Fino al 31 ottobre 2019 è possibile inviare gli elaborati

di Pierluca Mandelli.

Brescia, 23 Marzo 2019 – C’è tempo fino al 31 ottobre 2019 per inviare gli elaborati e partecipare al nuovo concorso indetto dalla Fondazione AiFOS per le migliori tesi di laurea su salute, sicurezza sul lavoro e sostenibilità.

Nella società moderna, lo sviluppo a passi da gigante di un’economia sempre più globale spinge le aziende ad implementare nei luoghi di lavoro strategie di prevenzione più efficaci che riescano a conciliarsi anche con il tema sempre più strategico della sostenibilità dal punto di vista ambientale, economico e sociale.

Sicuramente una delle occasioni per analizzare questi temi e trovare nuove idee e proposte, sulla tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e la correlazione con la questione della sostenibilità, è la tesi di laurea, momento conclusivo dell’iter accademico di uno studente.

Il bando tesi di laurea 2019

Proprio per favorire queste riflessioni e creare un ponte tra elaborazione teorica e applicazione pratica delle nuove proposte, la Fondazione AiFOS, in collaborazione con l’Associazione AiFOS e il patrocinio di Global Compact Network Italia, ha indetto il Bando Tesi di Laurea 2019 riservato agli studenti per tesi, discusse tra il primo novembre 2018 ed il 31 ottobre 2019, che trattino la Salute e sicurezza nei luoghi di vita e di lavoro (declinata in uno dei seguenti ambiti: giuridico, normativo, organizzativo; tecnico, ingegneristico, medico; o ambito psicologico, educativo, formativo, relazionale); oppure la Sostenibilità ambientale, economica e/o sociale.

Il premio

Al “Premio Tesi di laurea nell’ambito della salute, sicurezza sul lavoro e sostenibilità” possono partecipare gli studenti laureati/laureandi autori di tesi di laurea triennale, specialistica, magistrale, dottorati di ricerca o master di primo livello e secondo livello, che non siano già risultati tra i vincitori nelle precedenti edizioni del premio.

Quest’anno verranno premiati ben 8 diversi elaborati e agli studenti meritevoli del premio verrà assegnato un riconoscimento economico del valore di 500 euro.

La valutazione delle tesi è svolta da una apposita Commissione valutatrice, nominata dal Presidente della Fondazione AiFOS e coadiuvata dalla segreteria tecnica della Fondazione.

La Commissione selezionerà:

– 3 tesi di lauree triennali in materia di salute e sicurezza sul lavoro, una per ciascuno dei tre ambiti individuati (ambito giuridico, normativo, organizzativo; ambito tecnico, ingegneristico, medico; ambito psicologico, educativo, formativo, relazionale);

– 3 tesi di lauree magistrali/master di primo livello in materia di salute e sicurezza sul lavoro, una per ciascuno degli ambiti individuati;

– 1 tesi di dottorato/master di secondo livello in materia di salute e sicurezza sul lavoro rientrante in uno degli ambiti individuati;

– 1 tesi in materia di sostenibilità ambientale, economica e/o sociale.

Oltre al riconoscimento economico le 8 tesi selezionate avranno diritto a:

– pubblicazione della tesi sul sito della Fondazione AiFOS, di AiFOS, di Fondazione Global Compact Network Italia (per la sezione sostenibilità ambientale, economica e/o sociale);

– attestato di partecipazione al concorso;

– abbonamento annuale ai “Quaderni della Sicurezza”, la rivista scientifica AiFOS.

Come partecipare al concorso

Segnalando che la partecipazione è completamente gratuita, ricordiamo che coloro che intendono partecipare al premio devono inviare la domanda di partecipazione debitamente compilata e la tesi in formato digitale (formato pdf) alla mail info@fondazioneaifos.org entro la data del 31 ottobre 2019. Altre informazione sono pubblicate sul sito della fondazione.

Il termine ultimo per l’invio degli elaborati è dunque fissato al 31 ottobre 2019 ed entro il mese di dicembre 2019 verrà comunicato l’elenco delle tesi vincitrici del premio.

La Fondazione

La Fondazione AiFOS nasce nel 2016 dalla volontà dei soci Fondatori AiFOS, Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro, e Aifos Service Società Cooperativa, con l’intenzione di dar vita ad una realtà filantropica attenta ai temi di promozione della cultura della sicurezza sul lavoro, dell’istruzione e della formazione, con particolare attenzione allo sviluppo ed all’uso di buone prassi.

neifatti.it ©