Pubblicato il: 8 maggio 2020 alle 7:30 am

Coronavirus: fondamentale il ruolo delle forze dell’ordine Oltre che sugli operatori sanitari, i cittadini italiani hanno potuto contare sullo straordinario lavoro delle forze dell'ordine nella gestione dell’emergenza da Covid 19

di Michela Rostan*

e Maurizio Cappiello**.

Napoli, 8 Maggio 2020 – Le forze dell’ordine e le forze armate, cosi come gli operatori sanitari, stanno svolgendo un ruolo straordinario nella gestione dell’emergenza da coronavirus che sta interessando il nostro paese.

Tuttavia diversi sono gli aspetti da considerare nel delicato ruolo che sono chiamati a svolgere cominciando dall’importanza nella gestione del biocontenimento e delle misure di sicurezza da adottare.

Fondamentale è un corretto approccio all’uso dei dispositivi di protezione individuale, nonché l’applicazione delle corrette procedure di vestizione e svestizione e la gestione della sicurezza da rischio biologico in generale.

L’emergenza da Covid -19 richiede inoltre un impiego massivo di forze dell’ordine e di forze armate, con funzioni di controllo del territorio e di contenimento della pandemia mai attuate negli ultimi decenni, quindi garantire l’ordine pubblico ed il rispetto di decreti e ordinanze necessita di un ampliamento delle attività di controllo e repressione degli illeciti, esponendo di fatto centinaia di operatori a rischio contagio.

Risulta quindi fondamentale il potenziamento delle risorse umane delle forze di polizia, delle forze armate e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco con un incremento di almeno il 20% rispetto all’organico in servizio al momento dell’emanazione del DL n.18 del 17 marzo 2020.

Altre proposte sono incentivi economici per organizzare corsi NBC per tutto il personale delle forze dell’ordine e delle forze armate.

Stanziare fondi per la rimessa in efficienza di tutti gli apparati di protezione degli ingressi e sale di attesa delle caserme/commissariati.

Infine incrementare gli apparati informatici come tablet per tutte le FF.PP per il controllo delle banche dati sul territorio.

* Parlamentare

** Dirigente medico

neifatti.it ©