La storia mostra come le pandemie colpiscano i più poveri Nel XIV secolo, quando la peste si diffondeva, molti luoghi in Europa erano già tormentati da un periodo di raffreddamento climatico e di tempo irregolare. I raccolti erano infruttuosi e le carestie si abbattevano da prima dell'insorgere della pandemia

di Teresa Terracciano.

Roma, 27 Maggio 2020 – Nella Grande Carestia del 1315-17, secondo i dati storici, morì fino al 15% della popolazione dell’Inghilterra e del Galles. Con il calo dei salari e l’impennata dei prezzi del grano, sempre più persone furono spinte verso la povertà. Continua a leggere