Pubblicato il: 6 luglio 2020 alle 4:43 pm

Il Napoli batte la Roma e riscatta Bergamo Il match deciso da un capolavoro di Insigne

La sintesi è tutta nell’abbraccio tra Insigne e Gattuso. Una perla del capitano, un tiro a giro di rara bellezza che manda al tappeto la Roma. Una gara dominata dagli azzurri dal primo all’ultimo minuto, un tiro al bersaglio con i giallorossi rinchiusi in area di rigore con tutti gli effettivi nel tentativo di limitare i danni. Giro palla veloce, concentrazione e determinazione ma porta stregata con un Pau Lopez attentissimo. Si chiude il primo tempo con più di un rammarico per i padroni di casa che vogliono a tutti i costi i tre punti e riscattare il ko contro l’Atalanta. Ad inizio ripresa il match si sblocca. Pennellata di Mario Rui, tra i migliori in campo, per Callejon che infila l’estremo difensore della Roma. Gli uomini di Gattuso, però, si rilassano e la Roma è brava a reagire con Mkhitaryan che buca dal limite Meret. Inizia la girandola di cambi e il Napoli riprende ad attaccare. Il forcing viene premiato ad otto minuti dal termine con il meraviglioso gol di Insigne. Vittoria strameritata per gli azzurri che riprendono la marcia in attesa di affrontare mercoledì il Genoa quando Gattuso dovrà fare a meno degli squalificati Koulibaly e Demme.