domenica, Novembre 28, 2021
HomeAttualitàMaltempo, notte di passione in Campania: danni e disagi

Maltempo, notte di passione in Campania: danni e disagi

La Protezione Civile ha prorogato l’allerta meteo per tutta la giornata di oggi, riducendone, però, la gravità, al livello giallo. Le ultime 24 ore sono stati difficili per la Campania stretta nella morsa del maltempo. Pioggia e raffiche di vento hanno provocato danni e disagi. A Napoli un albero è caduto sulle auto in sosta in via Scarlatti al Vomero. Alla Pignasecca, a ridosso di via Toledo, una tettoia ha invaso la sede stradale. Sono state centinaia le telefonate giunte ai Vigili del Fuoco soprattutto dalle zone di Scampia, Secondigliano e Piscinola. Ma non solo Napoli e l’hinterland sono state colpite dal maltempo. Danni anche in tutte le altre province. Da Salerno dove una tromba d’aria ha fatto scattare l’allarme ad Avellino. Numerosi gli smottamenti che si sono registrati. Le aree più colpite sono state quelle dell’altopiano del Laceno, dove in alcuni casi è stato necessario l’intervento dell’idrovora dei Vigili del Fuoco per svuotare locali con anche tre metri di acqua al loro interno; altra area molto colpita è stata quella del Montorese, con diversi allagamenti. Decine gli alberi e i rami caduti in tutta la provincia, a Paternopoli, Manocalzati, Fontanarosa, Mercogliano, Torella Dei Lombardi, Solofra, Monteforte Irpino, Serino, Nusco, Atripalda e Lioni. Ad Avellino città, sono stati circa 20 gli interventi effettuati dai caschi rossi.

ARTICOLI CORRELATI

I più recenti