lunedì, Agosto 8, 2022
HomeAttualitàI rianimatori ad Arcuri: "La pressione nelle regioni rosse è quasi insostenibile"

I rianimatori ad Arcuri: “La pressione nelle regioni rosse è quasi insostenibile”

Nei giorni scorsi il commissario straordinario, Domenico Arcuri, ha dichiarato che sulle terapie intensive non c’è pressione. Stamane attraverso un videomessaggio mandato in onda dalla trasmissione Agorà su Rai3, è arrivata la risposta dei rianimatori: “Viene affermato che la pressione sulle terapie intensive sia sostenibile ma in realtà nelle regioni rosse la pressione è quasi insostenibile e in quelle arancioni è molto ma molto pesante. Sostenere che 10mila ventilatori possano garantire un sufficiente margine per sostenere questa crescita esponenziale di ricoveri in terapia intensiva significa pensare che basti saper accendere un ventilatore per salvare una vita. Purtroppo non è cosi”. Così Antonio Giarratano, presidente Siaarti (anestesisti e rianimatori).

ARTICOLI CORRELATI

I più recenti