Pubblicato il: 4 gennaio 2021 alle 12:07 am

Rider picchiato e derubato, scatta la gara di solidarietà Tante le donazioni, così il 52enne potrà acquistare un motorino nuovo e continuare a lavorare

Picchiato e derubato del motorino che utilizzava per lavorare. Il video dell’aggressione del rider di 52 anni, padre di due figli, preso di mira da sei balordi a Napoli, nei pressi di Calata Capodichino, ha commosso e indignato il web. Così in poche ore è scattata la gara di solidarietà per riacquistare uno scooter nuovo all’uomo. Centinaia di donazioni, tra qui quella del giocatore della Lazio Fares, che ha versato 2500 euro. Così il 52enne potrà continuare a lavorare. Nel frattempo vanno avanti le indagini per identificare i responsabili.