Pubblicato il: 5 gennaio 2021 alle 12:44 pm

Il vaccino italiano Reithera ha funzionato nella fase uno I dati presentati all'istituto Spallanzani di Roma

“L’Italia è in grado in maniera assolutamente competitiva di giocare partite importanti sulla capacità di generare tecnologia biomedica sofisticata”. Lo ha dichiarato il presidente del Css Franco Locatelli alla presentazione all’Istituto Spallanzani di Roma dei risultati della Fase 1 della sperimentazione del vaccino italiano anti-Covid ReiThera GRAd-CoV2.

“Puntiamo a sviluppare 100 mln dosi di vaccino per anno. Il vaccino è stabile ad una temperatura tra 2 e 8 gradi”. Così la presidente dell’azienda Reithera sviluppatrice del vaccino italiano, Antonella Folgore.