Vaccini over 70, già registrati in piattaforma 50mila campani

“Sono oltre 50mila le adesioni alla campagna vaccinale per gli over 70 già registrate dalla piattaforma regionale.
Il codice di verifica, richiesto solo per validare il numero di cellulare, arriva tramite sms entro qualche ora, compatibilmente con l’elevato numero di richieste (le risposte in automatico vengono smistate e subiscono rallentamenti inevitabili) e va digitato entro 48 ore dall’arrivo. Le informazioni inserite non si perdono.
Nella giornata odierna, inoltre, sono già stati richiesti e consegnati oltre 30mila attestati di vaccinazione”.
Così in una nota l’Unità di Crisi.

Covid, 2.940 nuovi casi in Campania

Positivi del giorno: 2.940 (di cui 390 casi identificati da test antigenici rapidi)

di cui
Asintomatici: 1.857
Sintomatici: 693
* Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai soli positivi al tampone molecolare
Tamponi del giorno: 27.263 (di cui 4.516 antigenici)

Totale positivi: 301.173 (di cui 10.383 antigenici)
Totale tamponi: 3.228.749 (di cui 159.286 antigenici)

Deceduti: 23 (*)
Totale deceduti: 4.655

Guariti: 1.689
Totale guariti: 200.386

* 20 deceduti nelle ultime 48 ore, 3 deceduti in precedenza ma registrati ieri.

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 150
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)
Posti letto di degenza occupati: 1.547

** Posti letto Covid e Offerta privata.

 

Ssc Napoli, Rrahmani out

Seduta mattutina per il Napoli Training Center.

Gli azzurri preparano il match contro il Milan in programma domani a San Siro per la 27esima giornata di Serie A (ore 20:45).

La squadra si è allenata sui campi  1 e 2 iniziando la sessione con una fase di attivazione e torello.

Successivamente esercitazione tecnico tattico e partitina.

Lozano ha svolto l’intera seduta in gruppo. Petagna terapie e lavoro personalizzato in palestra e in piscina.

Rrahmani in seguito ad un fastidio muscolare avvertito ieri in allenamento, dopo gli esami diagnostici effettuati questa mattina presso la clinica Pineta Grande, ha riportato una elongazione del bicipite femorale destro. Sarà rivalutato tra 10 giorni. Manolas ha svolto lavoro personalizzato in campo.

fonte sscnapoli

Si allenano in palestra, sanzionate sei persone

Il continuo via vai di persone vestite con abiti sportivi ha insospettito diversi residenti della zona che sapevano bene che da quelle parti vi era una palestra che doveva essere chiusa: in realtà, però, il gestore, nonostante le norme per il contenimento del Covid-19, lasciava entrare alcuni iscritti permettendogli effettuare gli allenamenti con le attrezzature sportive.

Per questo nel primo pomeriggio di ieri i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Baiano, dopo aver osservato quegli anomali movimenti, hanno effettuato un blitz in una palestra di Monteforte Irpino e scoperto quello che sospettavano.

Il maldestro tentativo di fuga di cinque “atleti abusivi” dall’uscita secondaria della struttura, è andato ad infrangersi contro il dispositivo tesogli dai Carabinieri che, ipotizzando già tale possibile epilogo, erano intervenuti fin dall’inizio con una seconda Gazzella posizionata sul retro dell’edificio.

Bloccati i cinque avventori, per loro e per il personal trainer è scattata la prevista sanzione amministrativa, per non aver osservato le limitazioni anti Covid.

Alla luce delle evidenze emerse, è stata altresì disposta la chiusura della palestra.

 

Addio a Raoul Casadei, re del liscio

Raoul Casadei, il re del liscio, è morto questa mattina. 83 anni, era ricoverato dal 2 marzo all’ospedale Maurizio Bufalini di Cesena per Covid. Amatissimo e simbolo di una intera generazione. Tanti i successi, tra cui Romagna mia e Ciao mare.

Napoli, uccide la compagna a coltellate

Tragedia questa notte in un appartamento nel quartiere San Carlo Arena. Una 40enne è stata accoltellata più volte dal compagno, 43enne, che poi si è dato alla fuga, costituendosi poche ore dopo presso una stazione dei carabinieri, in Umbria. Ad avvertire i soccorsi alcuni vicini. Immediato l’intervento di Polizia e 118. La donna è stata immediatamente trasportata all’ospedale Cardarelli dove è morta poche ore dopo. Sulla vicenda indagano gli agenti della squadra mobile di Napoli.

Vaccino Johnson&Johnson, via libera dell’Aifa

Via libera, ieri, dell’Agenzia italiana del farmaco, al vaccino anti-Covid di Johnson & Johnson per l’autorizzazione all’immissione in commercio e all’utilizzo nell’ambito del Servizio sanitario nazionale.

E’ il quarto vaccino anti-Covid autorizzato in Italia dopo quelli di Pfizer-BionTech, Moderna e AstraZeneca.

1 2