Napoli, 47enne ferito a colpi d’arma da fuoco

Un 47enne pregiudicato è stato ferito a Napoli con colpi d’arma da fuoco. L’uomo è stato ricoverato a Villa Betania e non è in pericolo di vita. Sulla vicenda, ancora tutta da chiarire, indagano i carabinieri della Compagnia di Poggioreale.

 

Astrazeneca, domani alle 15:00 riprenderanno le vaccinazioni in Italia

“Il Governo italiano accoglie con soddisfazione il pronunciamento dell’Ema sul vaccino di Astrazeneca. La somministrazione del vaccino Astrazeneca riprenderà già da domani. La priorità del Governo rimane quella di realizzare il maggior numero di vaccinazioni nel più breve tempo possibile”. Lo ha dichiarato il premier Mario Draghi.

Covid, 2.507 nuovi casi in Campania

Positivi del giorno: 2.507 (di cui 284 casi identificati da test antigenici rapidi)
di cui
Asintomatici: 1.604
Sintomatici: 619
* Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai soli positivi al tampone molecolare
Tamponi del giorno: 26.207 (di cui 5.527 antigenici)
Totale positivi: 313.273 (di cui 11.872 antigenici)
Totale tamponi: 3.334.782 (di cui 175.804 antitetici)
Deceduti: 13 (*)
Totale deceduti: 4.830
Guariti: 1.298
Totale guariti: 208.600
* 6 deceduti nelle ultime 48 ore, 7 deceduti in precedenza ma registrati ieri.
Report posti letto su base regionale:
Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 153
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)
Posti letto di degenza occupati: 1.562
** Posti letto Covid e Offerta privata.

Via libera dell’Ema ad Astrazeneca

Dopo la sospensione e gli approfondimenti, l’Ema (Agenzia Europea del farmaco), dà il via libera ad Astrazeneca: “I benefici – ha dichiarato in conferenza stampa la direttrice Emer Cooke – sono superiori ai rischi. Il vaccino non è lagato a rischio trombosi”

Putin a Biden: “Assassino? Chi lo dice sa di esserlo”

“Chi lo dice sa di esserlo”. Così il presidente russo Vladimir Putin ha risposto alle dichiarazioni del presidente americano Biden, che ieri ha detto di ritenere Putin “un assassino”. “Cosa gli risponderei? Gli augurerei salute.
La Russia coopererà con gli Stati Uniti, ma alle sue condizioni”. Ha affermato Putin, secondo quanto riporta l’agenzia Interfax.

Roma-Napoli sarà diretta da Di Bello

Sarà l’arbitro Di Bello di Brindisi a dirigere Roma-Napoli in programma domenica alle 20:45. Assistenti: Peretti-Paganessi. IV Uomo: Ayroldi. VAR: Di Paolo-Cecconi.

Di Bello diresse anche il match di andata allo Stadio Maradona: vinsero gli azzurri per 4-0.

Spaccia durante il lockdown, arrestato 18enne

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti, disposta dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino.

In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Baiano che ieri, unitamente ai colleghi della Stazione di Avella, hanno tratto in arresto un 18enne di Mirabella Eclano e deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino un 38enne di Sperone, entrambi già noti alle Forze dell’Ordine, ritenuti responsabili del reato di “Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

Nello specifico, durante un servizio perlustrativo, svolto a Sperone in orario serale e finalizzato alla verifica del rispetto delle misure imposte per il contenimento della diffusione del Covid-19 ed alla prevenzione dei reati in genere, i militari hanno notato un’autovettura con a bordo due giovani sospetti.

Alla vista della Gazzella che si è avvicinata per il controllo, il passeggero dell’auto, intuito il motivo di quella “scomoda presenza”, repentinamente scende dal veicolo e scappa via, prontamente rincorso e bloccato dai Carabinieri che recuperano l’involucro gettato dallo stesso durante la fuga, contenente 35 grammi di sostanza stupefacente di tipo hashish e marijuana, già suddivisa in dosi.

All’esito dell’immediata perquisizione il giovane, appena maggiorenne, è stato trovato in possesso di 1.260 euro in contanti, probabile provento dell’illecita attività di spaccio.

Inchiodato alle proprie responsabilità, il 18enne è stato dichiarato in arresto per il reato di cui all’articolo 73 del D.P.R. 309/90 nonché per “Detenzione e spendita di banconote false” in quanto, nel corso della successiva perquisizione domiciliare, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato dieci banconote da 50 euro e otto da 10 euro, abilmente contraffatte, che custodiva nel comodino della sua cameretta.

Giornata per le vittime del Covid, Draghi: “Lo Stato c’è e ci sarà”

“Lo Stato c’è e ci sarà. Cari bergamaschi avete vissuto giorni terribili in cui non c’era neanche il tempo di salutare i propri cari. Tante immagini hanno colpito l’Italia e il mondo, ma una sola resta indelebile. La colonna dei carri militari. Questo luogo è il simbolo del dolore di un’intera nazione. Non accadrà più che le persone fragili non vengano più assistite e protette. Solo così il luogo della memoria sarà il simbolo del nostro riscatto”. Così il premier Mario Draghi in visita a Bergamo per la giornata nazionale delle vittime del Covid.

Napoli, maxi truffa per accoglienza migranti: sequestro da un milione e mezzo

Maxi truffa scoperta dalla Guardia di Finanza di Napoli che su disposizione del gip presso il tribunale partenopeo, ha eseguito, tra Napoli e Giugliano, il sequestro preventivo di beni e disponibilità finanziarie per oltre un milione e mezzo di euro. Le Fiamme gialle hanno scoperto in una struttura che accoglieva migranti, servizi igienici inesistenti, con i water appoggiati al muro e non collegati alle fogne, e pareti delle stanze in cartone, ricavate all’interno di un salone. La struttura ai  fini urbanistici era una sala per banchetti.

Sono sei le persone indagate.

Astrazeneca, oggi il verdetto dell’Ema

E’ atteso nel pomeriggio il verdetto europeo su AstraZeneca, quando Emer Cooke dal quartier generale dell’Ema di Amsterdam, renderà noto il risultato delle indagini degli esperti dell’Unione Europea.

1 2