Morte del principe Filippo, la regina Elisabetta: “E’ stato la mia forza”

Il Regno Unito è in lutto, dopo la morte del principe Filippo.

La Casa reale ha pubblicato sul suo profilo Instagram le parole che la regina Elisabetta dedicò a suo marito nel 1997, in occasione dei 50 anni di matrimonio. “E’ stato la mia forza per tutti questi anni. Io, l’intera famiglia, questo Paese e molti altri hanno verso di lui un debito più grande di quello che lui oserebbe rivendicare”.

Vaccini in Irpinia, si riprende lunedì

Vaccini, lo stop in Irpinia sarà solo per la giornata di domani. Le vaccinazioni, presso i 22 centri presenti sul territorio, riprenderanno lunedì grazie alla disponibilità da parte della Unità di Crisi regionale di una ulteriore e straordinaria consegna di dosi vaccinali destinata dell’Asl di Avellino.

Covid in Campania, 2.069 nuovi positivi

Positivi del giorno: 2.069 (*)
di cui
Asintomatici: 1.418 (*)
Sintomatici: 651 (*)
* Positivi, Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai tamponi molecolari
Tamponi molecolari del giorno: 20.467
Tamponi antigenici del giorno: 5.391
Deceduti: 13 (**)
Totale deceduti: 5.747
Guariti: 1.916
Totale guariti: 258.061
** 10 deceduti nelle ultime 48 ore, 3 deceduti in precedenza ma registrati ieri.
Report posti letto su base regionale:
Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 141
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (***)
Posti letto di degenza occupati: 1.555
*** Posti letto Covid e Offerta privata.

Ssc Napoli, il report dell’allenamento

Seduta mattutina per il Napoli al Training Center.

Gli azzurri preparano il match contro la Sampdoria a Marassi in programma domani alle ore 15:00 per la 30esima giornata di Serie A.

La squadra si è allenata sul campo 2 iniziando la sessione con una fase di torello.

Successivamente seduta finalizzata alla velocità ed esercitazione tattica suddivisa per reparti.

Chiusura con serie di tiri in porta.

fonte sscnapoli

Frode informatica, denunciati due 50enni

I Carabinieri della Stazione di Montella hanno denunciato due donne della provincia di Napoli, entrambe sulla cinquantina, ritenute responsabili dei reati di “Accesso abusivo ad un sistema informatico” e “Frode informatica”.

Le indagini hanno permesso di far luce su alcuni bonifici effettuati dal conto corrente della vittima che, in fase di denuncia, disconosceva tali operazioni: ignoti erano riusciti ad ottenere le credenziali di accesso alla sua “home banking” ed effettuato a proprio favore bonifici per circa 3.500 euro.

Bloccato immediatamente il flusso, l’attività d’indagine condotta dai Carabinieri ha consentito l’identificazione delle presunte responsabili che sono state deferite in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria.

Molti avranno certamente ricevuto qualche strano SMS o mail per favorire una pseudo “verifica” in atto da parte della banca o dalle Poste: l’obiettivo del testo è quello di invogliare l’utente a comunicare i propri dati che, però, non giungono al proprio istituto, ma a criminali che sfruttano le informazioni per prosciugare i risparmi.

L’Arma invita a diffidare da queste mail poiché certamente si tratta di tentativi subdoli di rubare letteralmente i dati personali.

Questa tipologia di mail è detta “Phishing”, termine che tradotto in italiano vuol dire letteralmente “pescare”. Ed è quello che i truffatori tentano di fare per accaparrarsi i dati segreti che i correntisti detengono.

In Italia i tentativi di raggiro sono stati effettuati verso i clienti di Poste Italiane e dei maggiori gruppi e Istituti Bancari.

Quindi è molto importante prestare le dovute attenzioni: le Banche e le Poste Italiane non effettuano mai la richiesta di dati sensibili tramite mail perché optano per vie di comunicazione dirette e meno soggette a truffe.

Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino, invita i cittadini a sporgerne immediata denuncia qualora si ricevi tale tipo di mail.

Report vaccini, il 38,7% degli over 80 è immunizzato

In Italia il 38,79% degli over 80 è stato vaccinato anche con il richiamo, il 68,20% ha ricevuto solo la prima dose mentre il 31,80 è in attesa non ha ricevuto neanche la prima iniezione. E’ il contenuto del report del Governo aggiornato ad oggi.

Percentuali molto più basse, invece, si registrano nella fascia d’eta che va dai 70 ai 79 anni. E’ stato vaccinato il 2,48% mentre il 19,89% ha ricevuto la prima dose.

 

Confindustria: Pil 2021 +4,1%

Confindustria ha tagliato al +4,1% la sua previsione per il Pil 2021 e vede un +4,2% per il 2022.

 “Non si tratta di crescita – affermano gli economisti – a fine 2022 l’economia italiana avrebbe a stento chiuso il profondo gap aperto nel 2020 dalla pandemia. La previsione è comunque condizionata all’avanzamento della vaccinazione di massa in Italia ed in Europa”.

Da domani stop alla campagna vaccinale in Irpinia

Da domani si fermerà, temporaneamente, la campagna vaccinale in Irpinia. Le somministrazioni subiranno uno stop temporaneo a causa della mancanza delle dosi. Si procederà solo con le secondi dosi.

La comunicazione è arrivata direttamente dall’Asl di Avellino a tutti i centri presenti sul territorio.

Reddito di cittadinanza, nei guai 84 “furbetti”

84 persone residenti nel casertano sono state denunciate a piede libero dai carabinieri perché avrebbero percepito il reddito di cittadinanza senza averne diritto, altre 18, invece, sono state segnalate all’Inps per la sospensione del beneficio. In totale l’importo non dovuto percepito è di 500mila euro.

1 2