Pareggio al “Maradona” tra Napoli e Inter

Napoli: Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui, Demme, Fabian Ruiz (91′ Bakayoko), Politano (90′ Hysaj), Zielinski (88′ Elmas), Insigne, Osimhen (75′ Mertens). A disp.Contini, Idasiak, Cioffi, Zedadka, Rrahmani, Maksimovic, Lobotka, Petagna. All.Gennaro Gattuso

Inter: Handanovic, Skriniar, De Vrij, Bastoni, Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen (84′ Gagliardini), Darmian (69′ Perisic), Lautaro (75′ Sanchez), Lukaku. All. Antonio Conte

Arbitro: Doveri di Roma
Marcatori: 36′ Handanovic (aut.), 55′ Eriksen
Note: ammoniti Darmian, Politano, Manolas, Hakimi

Napoli – Finisce 1-1 tra Napoli e Inter allo Stadio Maradona. Gli azzurri pareggiano contro la capolista, parente strettissima della futura squadra campione d’Italia. Il Napoli segna per primo con una bella penetrazione di Insigne che induce all’autogol Handanovic. L’equilibrio lo rimette un sinistro potente e preciso di Eriksen poco prima dell’ora di gioco. Poi tanta intensità, match di lotta e tecnica notevole. Potrebbe sciogliersi la catena del pareggio a 10 minuti dal termine con un destro di Politano che sbatte sotto l’incrocio ed esce. Si resta 1-1. L’Inter ha gli incipienti contorni del tricolore sul petto. Il Napoli conquista l’ottavo risultato positivo nelle ultime 9 sfide e prosegue il suo assalto alla zona Champions. Giovedì altro duello ad alta quota contro la Lazio allo Stadio Maradona. Mancano due mesi e 7 partite all’esito stagionale. Inizia il rettilineo del rush decisivo…

fonte sscnapoli

Vaccini, superate in Italia 15 milioni di somministrazioni

Oggi in Italia è stata superata la quota di 15 milioni di vaccinazioni.

Per l’esattezza sono 15.099.777 milioni di somministrazioni dall’inizio della campagna vaccinale. L’87,2% delle dosi consegnate alle Regioni è stato somministrato.

F1, ad Imola trionfa Verstappen

Ad Imola, nel secondo appuntamento della Formula Uno, trionfa Max Verstappen sulla Red Bull. Al secondo posto, dopo una grande rimonta, il campione del mondo, Lewis Hamilton con la sua Mercedes. Sul terzo gradino del podio, invece, la McLaren  di Lando Norris. Al quarto posto la prima delle due Ferrari, di Charles Leclerc, seguito dall’altra “rossa” di Carlos Sainz.

Covid in Campania, 1.700 nuovi positivi

Positivi del giorno: 1.700 (*) 

di cui
Asintomatici: 1.080 (*)
Sintomatici: 620 (*)
* Positivi, Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai tamponi molecolari

Tamponi molecolari del giorno: 17.541
Tamponi antigenici del giorno: 6.259

Deceduti: 18 (**)
Totale deceduti: 5.952

Guariti: 1.511
Totale guariti: 272.042

** 16 deceduti nelle ultime 48 ore, 2 deceduti in precedenza ma registrati ieri.

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 146
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (***)
Posti letto di degenza occupati: 1.529

*** Posti letto Covid e Offerta privata.

 

Confesercenti: a rischio 70mila attività commerciali

Secondo un’analisi di Confesercenti, sono circa 70mila le attività commerciali che, in Italia, potrebbero chiudere definitivamente nel 2021.

“A rischio – sottolinea Confesercenti – sono soprattutto le 35mila attività collocate dentro i centri e gallerie commerciali. L’obbligo di chiusura nel fine settimana, che rappresenta il 40% delle vendite di queste attività, è un cataclisma sul comparto. Un divieto che ignora gli alti standard di sicurezza, dall’areazione al controllo degli ingressi, disposti da centri e gallerie e che genera una perdita di almeno 1,5 miliardi di euro per ogni weekend, in buona parte a vantaggio del canale di distribuzione online”.

Napoli, Carabinieri interrompono una festa in un B&B

Ad avvertire i Carabinieri sono stati alcuni residenti di corso Garibaldi. Quando i militari dell’Arma sono intervenuti hanno interrotto una festa in una stanza di un B&B.

All’interno, 17 ragazzi, tutti tra i 18 e i 20 anni, senza alcun distanziamento e senza mascherina. Sono stati sanzionati e allontanati.

 

Napoli-Inter, ecco i convocati azzurri

Napoli-Inter, stasera alle ore 20:45 per la 31esima giornata di Serie A.

Dirige il match l’arbitro Doveri di Roma.

Non sarà del match Lozano, squalificato

I convocati azzurri: Meret, Contini, Idasiak (maglia 46), Hysaj, Di Lorenzo, Koulibaly, Maksimovic, Manolas, Rrahmani, Mario Rui, Demme, Elmas, Lobotka, Fabian Ruiz, Zielinski, Bakayoko, Mertens, Osimhen, Petagna, Politano, Insigne, Cioffi (58), Zedadka (3).

fonte sscnapoli

Sileri: “Ancora presto per togliere il coprifuoco”

“I numeri non sono ancora così buoni da abbattere le restrizioni ed è presto per togliere il coprifuoco. Ma non dovremo più temere di dover chiudere, visto che la campagna vaccinale avanza”. Così il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, intervistato dalla Stampa.

1 2