Italia tutta in zona gialla tranne la Valle d’Aosta

A partire da lunedì l’Italia sarà tutta in zona gialla. fatta eccezione per la sola Valle d’Aosta che resterà ancora in arancione.

Intanto sempre lunedì si riunirà la Cabina di regia convocata dal premier Mario Draghi. Tra gli argomenti da discutere anche il coprifuoco, ormai al centro del dibattito da diverse settimane.