Nel 2020 in Italia centomila morti in più per il Covid

Nel 2020 in Italia la mortalità è stata la più alta mai registrata dal dopoguerra in poi. A rivelarlo è il rapporto Istat-Iss sull’impatto del Covid in Italia, secondo il quale nell’anno della pandemia sono stati registrati complessivamente 746.146 decessi, 100.526 in più rispetto alla media 2015-2019 (15,6% di eccesso).