“Eriksen è fuori pericolo”

“Respira e riesce a parlare: è fuori pericolo” così l’agente del giocatore, Martin Schoots, a una radio danese dopo aver parlato col padre del 29enne centrocampista.

Europei, paura per Eriksen: massaggio cardiaco in campo

Dramma durante il match degli Europei tra Danimarca e Finlandia. E’ il minuto 43 quando Christian Eriksen, centrocampista dell’Inter, si accascia sul campo. Si capisce subito che è qualcosa di grave. Intervengono i sanitari e praticano il massaggio cardiaco. Dopo quindici minuti il calciatore danese viene portato, intubato, fuori dal campo. La partita è stata sospesa.

Europei, Svizzera-Galles finisce in parità

Italia capolista solitaria del girone A degli Europei dopo il pareggio 1-1 tra Svizzera e Galles. Succede tutto nella ripresa con gli elvetici in vantaggio grazie ad un gol di Embolo e poi raggiunti dalla rete di Moore.

Covid in Campania, 187 nuovi positivi

Positivi del giorno: 187 (*)

di cui
Asintomatici: 129 (*)
Sintomatici: 58 (*)

* Positivi, Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai tamponi molecolari

Tamponi molecolari del giorno: 9.097
Tamponi antigenici del giorno: 4.001

Deceduti: 8 (**)
Totale deceduti: 7.334

Guariti: 585
Totale guariti: 354.673

** 5 deceduti nelle ultime 48 ore, 3 deceduti in precedenza ma registrati ieri

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656

Posti letto di terapia intensiva occupati: 31

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)

Posti letto di degenza occupati: 440

* Posti letto Covid e Offerta privata.

 

Vaccini, la Lombardia blocca i richiami con la seconda dose diversa

“In attesa di una nota ufficiale di Ministero della salute e di Aifa, competenti a rilasciare un parere scientifico, e allo scopo di tutelare quanto più possibile la salute dei cittadini e garantire i loro diritti, la Direzione generale Welfare ha deciso di sospendere cautelativamente i richiami eterologhi (quindi con un vaccino diverso) per tutti i cittadini under 60 che hanno ricevuto la prima dose di AstraZeneca. Per chi ha più di 60 anni nulla cambia”. Così in una nota la Regione Lombardia.

 

Mattarella: “Sforzo corale per porre fine al lavoro minorile”

“Occorre uno sforzo corale di tutta la società e delle sue istituzioni, per porre fine a questa grave violazione dei diritti dell’infanzia e rendere effettivamente vigente il diritto dei bambini a un avvenire da loro liberamente scelto.

In questo senso, le iniziative di sensibilizzazione previste in questi giorni in Italia sono particolarmente meritevoli”. Così il presidente della repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della giornata mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile.

 

Speranza: “Da lunedì oltre 40 milioni di italiani in zona bianca”

“Da lunedì oltre 40 milioni di italiani saranno in zona bianca. L’Italia ha, attualmente, uno dei migliori dati europei sull’incidenza.

È un risultato incoraggiante che ci consente di guardare avanti con più fiducia. Dobbiamo insistere su questa strada con prudenza e gradualità. Oggi più che mai occorre conservare le corrette abitudini per non vanificare i tanti sacrifici fatti”. Così il ministro della Salute, Roberto Speranza.

“Forza Italia… ma anche Forza Report e le Iene”

di Carlo Alvino

Il giorno dopo Italia-Turchia è tutto un effluvio di profumi dolci, intensi, passionali. Ad espandere nell’aria queste fragranze è la stampa nazionale. Tutta. Tv, radio, carta stampata, siti, oltre ai blog e ai social. Tutti uniti nel raccontare la grande bellezza del calcio italiano. E siamo d’accordo non si può non celebrare la nazionale di Mancini per quanto sta facendo vedere e soprattutto non si può rimanere insensibili di fronte al ritorno del tifo sugli spalti. Un’emozione unica. Commovente. Però non vorrei che questa ondata di “buonismo”, di volemose bene nel nome del “tiroagiro”, facesse parte di un preciso piano: quello di far cadere nell’oblio le recenti inchieste di Report e delle Iene sulle porcherie del calcio italiano e rendere pulita l’italica pedata attraverso le imprese della nazionale. Forza Italia. Bravo Mancini. Grande Lorenzo. Sempre. Però… tifosi sì, fessi no!

1 2