Europei, Spagna bloccata dalla Svezia

La quarta giornata degli Europei ha riservato sorprese. Mentre la vittoria della Repubblica Ceca sulla Scozia, 2-0, con doppietta di Schick, era pronosticatile, la vittoria della Slovacchia di Hamsik sulla Polonia di Lewandowski un pò meno. Un 2-1, deciso dall’interista Skriniar con la prima espulsione dell’Europeo. Cartellino rosso per il polacco Krychowiak. In serata, nell’ultimo match di giornata, la Spagna è stata fermata sullo 0-0 dalla Svezia.

 

Vaccini, a Napoli scorte quasi terminate

Vaccini in Campania, le scorte di Pfizer e Moderna sono in esaurimento all’Asl Napoli 1 che per questo domani terrà aperti per le vaccinazioni solo due hub su cinque. Alla stazione Marittima e in Fagianeria, a Capodimonte, saranno somministrate 1500 dosi di Moderna ciascuno.

 

Vaccini, Ema: “Astrazeneca è valido per tutti”

“Il bilancio rischi-benefici resta positivo e il vaccino resta autorizzato per tutta la popolazione”. E’ questa, espressa in una nota, la posizione dell’Ema su Astrazeneca dopo le polemiche delle ultime settimane e la preoccupazione espressa da governi e addetti ai lavori.

Covid in Campania, 80 nuovi positivi

 Positivi del giorno: 80 (*)

di cui
Asintomatici: 56 (*)
Sintomatici: 24 (*)
* Positivi, Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai tamponi molecolari
Tamponi molecolari del giorno: 2.240
Tamponi antigenici del giorno: 1.051

Deceduti: 5 (**)
Totale deceduti: 7.342

Guariti: 324
Totale guariti: 355.448

** 1 deceduto nelle ultime 48 ore, 4 deceduti in precedenza ma registrati ieri

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 24
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)
Posti letto di degenza occupati: 379

* Posti letto Covid e Offerta privata.

 

Vaccini, De Luca: sugli under 60 maggiore prudenza

“Noi proseguiremo con la campagna di somministrazione di vaccino Pfizer e Moderna. Abbiamo sospeso le somministrazioni di altri vaccini che hanno determinato eventi preoccupanti, e abbiamo sospeso anche la somministrazione di vaccini eterologhi, abbiamo deciso di non fare la seconda dose con vaccini Pfizer a chi ha fatto come prima dose AstraZeneca. O meglio, a chi ha fatto AstraZeneca sopra i 60 anni, non c’è problema, faremo il richiamo con lo stesso vaccino.
Sotto i 60 anni avremo una linea di maggiore prudenza, perché la somministrazione di vaccini diversi non ha avuto sul piano internazionale una sperimentazione ampia.
Ieri sera abbiamo mandato, come Unità di Crisi, una nota tecnica al Ministero della Salute perché ci dia chiarimenti motivati”. Così il governatore, Vincenzo De Luca.

Biden: “Abbiamo davanti nuove sfide”

“Abbiamo delle nuove sfide, abbiamo la Russia e la Cina. La Nato è importantissima e se non ci fosse la si dovrebbe inventare”. Così il presidente Usa Joe Biden.

Impigliata per i capelli in una pompa agricola, grave una 26enne

 Ancora un incidente sul lavoro. Una 26enne è rimasta gravemente ferita in un’azienda agricola nel comune di Calendasco, in provincia di Piacenza. Era al lavoro in un campo e pare stesse attingendo acqua da irrigazione da un pozzo attraverso una pompa quando, rimasta impigliata con i capelli nel meccanismo, ha battuto violentemente la testa.

Immediatamente soccorsa, è stata trasportata all’ospedale di Parma. E’ in prognosi riservata.

Ue, firmato il regolamento sul green pass

Green pass, le istituzione dell’Unione Europea hanno firmato il regolamento. Il primo ministro portoghese, Antonio Costa, in rappresentanza degli Stati membri, la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, e il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, hanno siglato il testo finale questa mattina al Parlamento europeo. L’entrata in vigore dei certificati è prevista per il primo luglio.

Nato: “Non vogliamo una nuova guerra fredda con la Cina”

“Non stiamo entrando in una nuova Guerra Fredda e la Cina non è il nostro avversario, non il nostro nemico.

Dobbiamo affrontare insieme, come alleanza, le sfide che l’ascesa della Cina pone alla nostra sicurezza”.

Così il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg.

1 2