Insigne eletto miglior giocatore

Insigne è stato eletto come miglior giocatore della partita: “Un grande gol, ma ringrazio sempre la squadra. Abbiamo voglia di sacrificarci. Adesso dobbiamo recuperare energie e arrivare concentrati al match contro la Spagna”.

foto Nazionale Italiana

Mancini: “I ragazzi sono stati straordinari”

“Abbiamo meritato di vincere, i ragazzi sono stati straordinari. Alla fine eravamo stanchi, ma ci siamo difesi. Potevamo fare qualche gol in più”. Così il ct della Nazionale, Roberto Mancini.

foto Nazionale Italiana

Italia da sogno: è semifinale

L’Italia sogna: è in semifinale. Gli azzurri grazie a Barella e ad uno strepitoso Insigne battono il Belgio 2-1 e il 6 luglio affronteranno la Spagna per la finale. Una partita strepitosa quella dell’Italia che ha confermato qualità e organizzazione contro la squadra numero uno del ranking. Il Belgio ha accorciato grazie ad un rigore di Lukaku ma ogni attacco nella ripresa è stato inutile. Italia meritatamente in finale.

Foto Nazionale Italiana

Europei, Spagna in semifinale

La Spagna vola in semifinale dopo la lotteria dei rigori. Il match con la Svizzera si era concluso 1-1 e neanche i supplementari erano serviti a sbloccare il risultato. Ai rigori gli spagnoli sono stati più precisi. Ora attendono in semifinale la vincente tra Italia e Belgio.

Brusaferro: “La crescita della variante Delta è un dato atteso”

“La crescita della prevalenza della variante delta è un dato atteso, che deve essere monitorato con grande attenzione. È fondamentale continuare il tracciamento sistematico dei casi per individuare i focolai, e completare il più velocemente possibile il ciclo vaccinale, dal momento che, come confermato anche ieri dall’Ema, questo garantisce la migliore protezione”. Così il presidente dell’Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro.

Covid in Campania, 98 nuovi positivi

Positivi del giorno: 98 (*)
Tamponi molecolari del giorno: 6.200
Tamponi antigenici del giorno: 6.082
Deceduti: 11 (**)
** 3 deceduti nelle ultime 48 ore, 8 deceduti in precedenza ma registrati ieri.
Report posti letto su base regionale:
Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 18
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)
Posti letto di degenza occupati: 212
* Posti letto Covid e Offerta privata.

De Luca: “In Campania uno dei focolai nazionali della variante Delta”

In Campania abbiamo raggiunto un risultato importante, sfondando il muro dei 5 milioni totali di somministrazioni. Questa settimana abbiamo registrato una ripresa delle vaccinazioni, i cittadini hanno risposto. Sapete che qui abbiamo deciso di mantenere l’obbligo della mascherina perchè qui abbiamo uno dei focolai nazionali della variante Delta. L’altro più consistente si trova in Lombardia. Noi abbiamo la più alta densità abitativa d’Europa e il pericolo di contagiarsi è più elevata. Nei giorni scorsi sono andati in terapia intensiva due 30enni…

Questa cosa della mascherina è un piccolo fastidio, come quando metti il casco sulla moto o la cintura di sicurezza in auto. E’ un fastidio, ma serve a salvare la vita. Dobbiamo essere prudenti, perchè siamo in una realtà difficile. Quando sei in strada, nelle piazze, l’assembramento c’è sempre. La contagiosità della variante Delta si sviluppa in 10 secondi. Questi sono i dati che abbiamo. Basta incontrare un amico e salutarsi e c’è il rischio di contagiarsi. Il nostro obiettivo è immunizzare tutta la Campania entro il 2021. Dobbiamo arrivare ad oltre 9 milioni di dosi somministrate. Bisogna avere una tenacia feroce. Entro il mese di novembre dobbiamo raggiungere questo numero e così deve essere. Tutti in Campania devono essere immunizzati con due dosi di vaccino entro fine novembre, al massimo inizio dicembre”. Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, durante la diretta sui social del venerdì.

Poi De Luca ha replicato alle polemiche sollevate da Matteo Salvini: “In questo momento vaga in Campania un esponente politico sceso da Milano. Ogni estate dobbiamo ospitarlo. Io gli consiglio di vaccinarsi e di non fare lo scapigliato. Poi il mio invito è passare almeno un’ora della sua giornata a leggere qualcosa e ad informarsi, piuttosto che fare tweet e comparsate in tv. Noi siamo ospitali, ma vaccinati amico mio e mettiti la mascherina. Ogni sua affermazione mi fa guadagnare 100mila voti. Che Dio lo benedica”.

Primo giorno per mister Spalletti al Konami Training Center

Primo giorno al Konami Training Center per Luciano Spalletti. Il tecnico è arrivato intorno alle ore 13 con il Presidente De Laurentiis dove ad accoglierli c’era il Vice Presidente Edoardo De Laurentiis.

Un breve saluto ai giornalisti e poi il Presidente e il Vice Presidente hanno illustrato al nuovo allenatore il Konami Training Center, dagli uffici agli spogliatoi, dalla palestra ai campi di allenamento.

Spalletti si è intrattenuto poi con Aurelio De Laurenttis ed Edo De Laurentiis durante il suo pomeriggio di visita, prima di lasciare il Centro Tecnico.

fonte sscnapoli

La Gevi Napoli Basket festeggia la promozione in serie A1

Gevi Napoli Basket incassa vittorie e consensi. Dopo la conquista della Coppa Italia si vola in serie A1 con un grande campionato giocato tra difficoltà ma anche tanta passione ed entusiasmo. “Quando abbiamo scelto di scommettere sul Basket a Napoli – ha affermato ieri sera il Presidente Federico Grassi nella cena di festeggiamento organizzata nel ristorante Mimì alla ferrovia – ci eravamo ripromessi che in tre anni saremmo arrivati in serie A1. Così è stato. È stato un miracolo ma ci abbiamo creduto, e si è realizzato, grazie a chi ci ha sostenuto, al mister e ai ragazzi”
La dirigenza, la squadra, il coach Sacripanti, amici, sostenitori e sponsor della Gevi, tutti intorno ai tavoli del ristorante partenopeo amico dello sport campano, mancavano solo i tre americani, già volati nei rispettivi paesi d’origine, ad arricchire il grande parterre. Anche il comune di Napoli è intervenuto per festeggiare il ritorno del grande Basket a Napoli rappresentato dalle assessore Alessandra Clemente e Rosaria Galiero. Tra un tripudio di antipasti di terra e di mare che caratterizzano la cucina di Mimì alla ferrovia fino al pescato locale, passando per un raviolo ripieno di spigola con salsa di gamberetti e la pasta patate e provola, si è giunti al taglio della torta, come avviene solo per gli eventi di più grande valore. Pandispagna con Crema chantilly e fragoline, della pasticceria Blue Moon e babbá partenopeo hanno concluso una serata di complicità e gioia ponendo le basi per realizzare tutti insieme un nuovo grande campionato. Un team da Serie A!

1 2