sabato, Novembre 26, 2022
Homeprimo_pianoDe Laurentiis: "Se Insigne vuole andare via è una sua scelta"

De Laurentiis: “Se Insigne vuole andare via è una sua scelta”

“Insigne è un prodotto del vivaio del Napoli. Lo scovò Santoro che adesso è tornato con il Napoli. Se Insigne mi dice che si è stancato e vuole girare l’Europa, sarà una sua decisione, non certo nostra.

Mi danno del borbonico, ma c’è questa contraddizione del nord e sud. Dispiace dirlo ma l’Italia è stata unificata solo dal Covid. Ora l’Italia si sta comportando bene agli Europei e uno degli interpreti più interessanti è proprio un napoletano, Lorenzo Insigne, e devo dire che nei giudizi stavolta il paese s’è comportato in maniera nazionale”. Così il presidente della Ssc Napoli intervenuto durante la tavola rotonda organizzata al centro commerciale Jambo1, a Trentola Ducenta (Ce), in occasione della mostra, inaugurata dal ministro degli Interni, Luciana Lamorgese: “Diego Armando Maradona: il riscatto di una città attraverso lo sport”.

Al forum, moderato da Marino Bartoletti, sono intervenuti: Salvatore Scarpa, (amministratore Jambo1), Yvonne De Rosa (curatrice), Sergio Siano (fotografo), il prefetto Bruno Frattasi (capo di gabinetto Ministero degli Interni) ed Enzo D’Errico (direttore Corriere del Mezzogiorno). In collegamento il presidente della Ssc Napoli, Aurelio De Laurentiis,  Edy Reja (ct Albania) e Walter Mazzarri (ex allenatore Ssc Napoli). Inoltre, sono stati ospiti dell’evento: Diego Armando Maradona Junior, Giuseppe Bruscolotti (capitano storico Ssc Napoli), Oscar Nicolaus (fondatore Te Diegum), oltre a personalità del mondo del giornalismo, dell’imprenditoria e dello sport. 

ARTICOLI CORRELATI

I più recenti