mercoledì, Luglio 6, 2022
HomeVeicoli di PensieroArte e CulturaBanca Sistema Arte inaugura la mostra “Esistenze sincrone”

Banca Sistema Arte inaugura la mostra “Esistenze sincrone”

Il Gruppo Banca Sistema, che attraverso il progetto no-profit Banca SISTEMA ARTE in dieci anni ha supportato il lavoro di 36 artisti con la realizzazione di mostre e l’acquisto di 81 opere parte della collezione privata della Banca, inaugura oggi la sua 23esima mostra ospitata presso Palazzo Largo Augusto a Milano: la personale “Esistenze sincrone” di Dario Maglionico, a cura di Martina Corbetta. Così le opere dell’artista trasformano la sede della società in una galleria d’arte dove i quadri sono esposti nelle sale meeting, nei corridoi e negli spazi comuni fruiti quotidianamente.

L’artista fissa sulla tela due elementi chiave della sua poetica: l’uomo e l’ambiente che lo circonda, in una sospensione quasi onirica, in cui i molteplici punti di vista, le ampie fughe, i diversi fuochi e le intersezioni dei piani rendono la percezione dello spettatore equivocabile e pluridirezionale. Attraverso questi indizi, Maglionico dipinge la memoria. Con i suoi quadri il ricordo prende forma. Dario Maglionico, metodico nel fare e sensibile nel pensare, dimostra con la mostra Esistenze sincrone quanto sia importante evolversi e avere sempre nuovi punti di riflessione.

La personale di Dario Maglionico può essere visitata su appuntamento e le opere esposte sono in vendita con il tradizionale scopo del progetto no-profit Banca SISTEMA ARTE di sostenere insieme la giovane arte italiana nonché con l’obiettivo condiviso con l’artista di sostegno all’emergenza umanitaria in corso: per ogni quadro acquistato verrà devoluta una quota in beneficienza per questa finalità.

Banca Sistema chiama inoltre a réunion tutti gli artisti che sono stati parte di questo progetto dal 2011, un tempo giovani talentuosi emergenti, alcuni oggi artisti affermati sia a livello nazionale che internazionale per fare rivivere e crescere l’iniziativa ancillare “maialini d’autore” creando un connubio tra il mondo dell’arte, il simbolo di Banca Sistema e il desiderio comune di sostenere la pace con un’iniziativa concreta: i maialini, dipinti e interpretati in modo creativo dagli artisti in questa speciale occasione saranno oggetto della contesa in asta a scopo benefico a favore dell’attuale emergenza umanitaria.

Siamo felici di inaugurare oggi Esistenze Sincrone di Dario Maglionico, un artista talentuoso che vi invito a conoscere attraverso le sue opere” ha commentato Gianluca Garbi, Amministratore Delegato di Banca Sistema. In questi anni il progetto Banca SISTEMA ARTE ha rappresentato un trampolino di lancio per diversi artisti, che hanno acquisito notorietà sia a livello nazionale che internazionale, conseguendo lo scopo originario del progetto stesso. In occasioni speciali il progetto ha arricchito la sua finalità sostenendo iniziative benefiche; oggi attraverso l’arte vogliamo a gran voce sostenere la pace, quelle donne coraggiose e bambini innocenti vittime di atti atroci e disumani che tutti noi avevamo sperato di non vedere mai più accadere.”

Tutte le informazioni sul progetto Banca SISTEMA ARTE e la mostra “Esistenze Sincrone” di Dario Maglionico sono disponibili sul nuovo sito https://arte.bancasistema.it che verrà aggiornato nelle prossime settimane con i dettagli dell’iniziativa benefica “Maialini d’Autore” per l’Ucraina.

Banca SISTEMA ARTE è il progetto no-profit nato nel 2011 dalla volontà di Banca Sistema di affiancare e promuovere il talento emergente di giovani artisti italiani per favorirne l’ingresso nel mercato dell’arte attraverso l’organizzazione di iniziative di visibilità e occasioni di incontro. Lo scouting e la selezione del talento in campo artistico e culturale sono alla base dello sviluppo di questo progetto, che offre ai giovani artisti la possibilità di allestire ed esporre opere durante le mostre che periodicamente la Banca organizza presso le sue sedi.

La collezione Il progetto Banca SISTEMA ARTE fino ad oggi ha supportato il lavoro di 36 artisti con la realizzazione di 23 mostre, personali e collettive, e l’acquisto di 81 opere, ora parte della collezione privata della Banca.

Le opere della collezione sono esposte in modo permanente presso le sedi della Banca e la sede centrale di Palazzo Largo Augusto, trasformando sale meeting, corridoi e spazi di lavoro vissuti da dipendenti, clienti e ospiti in una galleria d’arte fruita quotidianamente.

Scopo della collezione privata è quello di sostenere la giovane arte italiana.

Dario Maglionico nasce a Napoli nel 1986. Dopo la laurea in Ingegneria Biomedica al Politecnico di Milano, dal 2014 vive e lavora a Milano dedicandosi interamente alla pittura. Nel 2020 ha tenuto una mostra personale in Vietnam a Ho Chi Minh intitolata Doppelgänger presso Vin Gallery. Nel 2019 è stato finalista del Premio Fondazione VAF e i suoi dipinti sono stati esposti al Museo Mart di Rovereto. Nel 2017 inizia a collaborare con la Galleria Antonio Colombo Arte Contemporanea di Milano, dove tiene due mostre personali: Everyday is like Sunday (2018) a cura di Ivan Quaroni e Everything at Once (2017) sempre a cura di Ivan Quaroni. Le sue opere sono state esposte in fiere d’arte internazionali come: PULSE, Miami Beach (Stati Uniti); VOLTA Art Fairs Basel (Svizzera); URVANITY ART FAIR Madrid (Spagna).

ARTICOLI CORRELATI

I più recenti