lunedì, Novembre 28, 2022
HomeEconomiaIl Gruppo Banca Sistema festeggia i 5 anni di ProntoPegno a Roma

Il Gruppo Banca Sistema festeggia i 5 anni di ProntoPegno a Roma

Il Gruppo Banca Sistema festeggia i 5 anni dall’apertura della filiale ProntoPegno Roma, seconda filiale del Gruppo in ordine cronologico dopo quella di Milano, aperta con l’intento di offrire ai clienti capitolini nuovi servizi e accesso ad un canale alternativo di finanziamento semplice ed immediato come il prestito su pegno.

Oggi, con 1.750 clienti attivi e oltre 3.300 polizze, la filiale ha raggiunto gli 8 milioni di euro di outstanding nel credito su pegno registrando una crescita esponenziale rispetto alle decine di migliaia di euro di outstanding generato ad inizio attività.

ProntoPegno Roma in questi anni ha anche tenuto il passo sull’offerta di servizi innovativi come l’app DigitalPegno che vede il 18% dei clienti registrati sull’app e circa il 14% dei rinnovi della filiale eseguiti online.

Inaugurata il 3 luglio 2017 in Via Romagna 25, la nuova sede di via Gaetano Donizzetti 12/A è aperta da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13.45 e dalle 15 alle 16.15.

La crescita e l’ottimo riscontro al servizio offerto dalla filiale romana si inserisce nel trend di crescita e sviluppo di ProntoPegno che nel primo trimestre 2022 ha raggiunto impieghi pari a 92 milioni (+16% rispetto al 2021) con 55 mila polizze emesse, più di 30 mila clienti, 13 filiali (Milano, Napoli, Torino, Parma, Palermo, Asti, Civitavecchia, Mestre, Rimini, Brescia, Roma, Pisa e Firenze) e un tasso di solo il 2% di beni venduti all’asta.

Il credito su pegno si conferma un valido strumento di liquidità immediata per le famiglie italiane trasformando beni talvolta futili in flusso finanziario” commenta Giuseppe Gentile, Direttore generale di ProntoPegno. “La nuova sede di Roma, più spaziosa e tecnologica, vuole diventare un punto di riferimento per tutti coloro che vogliono far fronte a spese più o meno velleitarie mettendo a reddito oggetti altrimenti dimenticati nel cassetto. A fronte di un bene, principalmente oro e orologi di marca, che viene consegnato in pegno il cliente riceve subito il finanziamento commisurato alla stima dell’oggetto sottoposto a perizia senza perderne la proprietà”.

 

ARTICOLI CORRELATI

I più recenti