Territori di adulti, territori di bambini, la battaglia dello spazio nella tendenza a vietare luoghi pubblici ai minori Il bambino occupa un posto sempre più importante nella nostra società, eppure sempre meno posti sono accessibili a lui

di Fabrizio Morlacchi.

Roma, 15 Gennaio 2020 – Una giornalista francese, Béatrice Kammerer, ha raccontato la sua esperienza: qualche anno fa, in una sala da tè nel centro di Lione, lei e la sua compagna sorseggiavano una cioccolata con il loro bambino di 2 anni. Un gruppo di uomini Continua a leggere

Morti e sangue sulle strade di New York City, le famiglie chiedono sicurezza Già 5 pedoni sono morti in seguito a incidenti stradali dall’inizio dell’anno. Anche un bambino di 10 anni tra le vittime, investito da un mezzo comunale. Previste manifestazione di protesta come negli anni ’50 e ‘60

da New York, Stanley Ruggiero Tucci.

14 Gennaio 2020 – I genitori a New York City chiedono strade più sicure. Ripetendo una manifestazione rimasta nella storia come quella dei “blocchi delle carrozzine” degli anni ’50 e ’60, i genitori di tutti i cinque distretti con bambini e passeggini, si sono radunati a Continua a leggere

75 anni delle Nazioni Unite Per celebrare l’anniversario nel 2020, le Nazioni Unite lanceranno la più grande conversazione globale sul ruolo della cooperazione nella costruzione del futuro che desideriamo

da New York, Stanley Ruggiero Tucci.

2 Gennaio 2020 – Affrontare questioni come la crisi climatica, la disuguaglianza, i nuovi modelli di violenza e i principali cambiamenti a cui stiamo assistendo, nella popolazione e nella tecnologia, al fine di raggiungere gli Obiettivi di sviluppo sostenibile – la nostra visione Continua a leggere

Francia: la nascita dei bambini per strada aumenta in modo allarmante I numeri senza precedenti riflettono una vera crisi umanitaria. Nel dipartimento di Seine-Saint-Denis 54 madri senzatetto, che avevano appena avuto un bambino, sono state cacciate dall’ospedale e costrette a dormire per strada

da Parigi, Sylvie Pasquier.

11 Dicembre 2019 – Se molti Paesi hanno introdotto nelle loro legislazioni i principi sulla tutela della maternità e il sostegno ai lavoratori con responsabilità familiari, nella pratica la mancanza di queste tutele resta una delle principali sfide di oggi in materia di maternità (e Continua a leggere

Cina: un’altra storia di repressione Una brutta realtà fatta di campi di concentramento, test nucleari e indottrinamento forzato per milioni di uiguri, la minoranza musulmana nello Xinjiang

di Danilo Gervaso.

Pechino, 10 Dicembre 2019 – Si è da poco spenta l’eco dei maltrattamenti subiti dagli studenti di Hong Kong che un’altra notizia appare sulla stampa estera – molto meno in Italia – che testimonia la tendenza fortemente repressiva del governo cinese: si tratta della Continua a leggere

Anche Apple dichiara guerra alle sigarette elettroniche L’azienda di Cupertino vieta tutte le app correlate a Vape dallo store di iOS. Aumentano i decessi negli Usa. L’allarme si estende all’Europa. La Cina capitale mondiale dello svapo

da New York, Stanley Ruggiero Tucci.

9 Dicembre 2019 – Non molto tempo fa vi abbiamo parlato della “emergenza svapo” negli USA. Ebbene, mentre le autorità sanitarie federali statunitensi esortano le persone a smettere di svapare a causa dell’aumento delle morti e delle malattie, il gigante della Continua a leggere

Chernobyl: latte contaminato 32 anni dopo il disastro La ricerca di Greenpeace Research Laboratories dell’Università di Exeter. Ma il governo ucraino ancora nasconde i veri problemi e responsabilità

di Fabrizio Morlacchi.

Kiev, 4 Dicembre 2019 – Molti ricorderanno l’indomani del 26 aprile 1986, quando si diffuse la notizia che nella centrale nucleare ucraina di Chernobyl alle 01:23:40 Alexander Akimov premette il pulsante di arresto di emergenza nel quarto reattore nucleare, un piccolo gesto Continua a leggere

‘Oxygen bar’, dove gli indiani pagano per respirare aria pulita «Delhi è diventata una camera a gas», ha sintetizzato Arwind Kejriwal, governatore della capitale dell'India. Così sono nati dei singolari bar...

da Nuova Delhi, Santanu Mukherjee.

22 Novembre 2019 – Di anno in anno in India l’inquinamento atmosferico causa sempre più vittime, l’anno scorso il 12,5% dei decessi totali, dove più della metà con meno di 70 anni, secondo uno studio di Lancet Planetary Health. Continua a leggere

1 2 3 25