Lula libero o Lula intrappolato? Anche lo scrittore Paulo Coelho si è mostrato solidale con l’ex presidente, vittima di un processo farsa nella difficile realtà brasiliana

da Curitiba (Brasile), Màrcio Enrique.

15 Ottobre 2019 – Il Brasile è spesso agli onori della cronaca. Dietro la facciata grottesca del neopresidente Bolsonaro, un ex-militare dichiaratamente di estrema destra, con idee del tipo: elogio della dittatura, odio per gli omosessuali, liberalismo spinto – un piccolo Continua a leggere

Una guerra nucleare tra India e Pakistan potrebbe uccidere milioni di persone nel mondo Un nuovo studio condotto da ricercatori dell'Università del Colorado Boulder e dell'Università di Rutgers esamina come un ipotetico conflitto futuro avrebbe conseguenze che potrebbero propagarsi in tutto il mondo

di Teresa Terracciano.

Roma, 14 Ottobre 2019 – Un nuovo studio condotto da ricercatori dell’Università del Colorado Boulder e dell’Università di Rutgers esamina come un ipotetico conflitto futuro avrebbe conseguenze che potrebbero propagarsi in tutto il mondo. Oggi l’India e il Pakistan hanno a disposizione circa 150 testate nucleari ciascuna, e si prevede che tale numero salirà a più di 200 entro il 2025. Continua a leggere

Trump, Erdogan, i Curdi e l’Europa Giorni di grande tensione internazionale dopo l'offensiva militare turca in Siria. La Russia si tira fuori; Francia, Germania e UK temono gravi ripercussioni e l’ingresso in Europa dei combattenti ISIS in fuga. L’America diventa un “alleato inaffidabile”

da New York, Stanley Ruggiero Tucci.

11 Ottobre 2019 – La Russia non sarà coinvolta nel conflitto tra Turchia e Siria. Lo ha riferito all’agenzia di stampa RIA (Russian Information Agency Novosti) un alto legislatore russo al quale era stato chiesto esplicitamente quali fossero le posizioni di Putin dopo che Continua a leggere

Gli sforzi della Cina sulle emissioni di carbone Ricercatori provenienti da Cina, Francia e Stati Uniti hanno valutato il successo della Repubblica cinese nel ridurre le emissioni prodotte dalle sue centrali a carbone (coal-fired power plants CPP)

di Teresa Terracciano.

Pechino, 7 Ottobre 2019 – I CPP sono uno dei principali responsabili dell’inquinamento atmosferico in Cina e la loro proliferazione negli ultimi 20 anni ha avuto un impatto significativo sulla qualità dell’aria e sulla salute pubblica. Continua a leggere

Niente schiaffi ai bambini, la legge divide la Scozia E’ il primo paese del Regno Unito deciso a vietare le punizioni corporali. I genitori autorizzati a usare “castighi ragionevoli”. In un sondaggio solo il 22% degli intervistati si era detto favorevole al divieto

di Danilo Gervaso.

Edimburgo, 4 Ottobre 2019 – Fermezza ma senza violenza. Si può sintetizzare così il provvedimento proposto dal deputato dei Verdi John Finnie e approvato con 84 voti favorevoli e 29 contrari dal parlamento scozzese, con il sostegno del Partito Nazionale Continua a leggere

La Cina pazza per il basket La popolarità della NBA è alle stelle. Oltre 500 milioni di cinesi hanno guardato le partite la scorsa stagione, 300 milioni quelli che praticano lo sport sognando di diventare come LeBron James e Kevin Durant

da Pechino, Lee Wang.

3 Ottobre 2019 – Kobe Bryant è venuto in Cina per la prima volta nel 1998. Il suo viaggio a Pechino aveva lo scopo di aiutare a gestire una palestra di pallacanestro per poco più di una dozzina di bambini. Gli allenatori locali che lavorano con lui non sapevano molto del gioco. Continua a leggere

New York: «Vaccinati o lascia la scuola» La nuova legge non ammette deroghe. Dopo 14 giorni di tolleranza i bambini non vaccinati devono lasciare la scuola. Nemmeno le proteste dei genitori hanno evitato i primi casi di espulsione

da New York, Stanley Ruggiero Tucci.

2 Ottobre 2019 – Che a sei studenti sia stato impedito di frequentare una scuola di New York in quanto non in regola con tutte le vaccinazioni richieste, anche se può sembrare strano, qui è una notizia. Nel paese dove, secondo quanto affermato da funzionari statali, Continua a leggere

Non è un paese per donne: in India l’ultima atrocità delle mutilazioni Il subcontinente indiano è come l'inferno per milioni di donne. La cronaca della corrispondente da Nuova Delhi è agghiacciante. La violenza sulle donne non può essere solo una questione femminile

da Nuova Delhi, Fathima Nasrin.

30 Settembre 2019 – Questo è un articolo brutto, agghiacciante da scrivere e anche da leggere, e ve ne accorgerete se arriverete in fondo, perché sappiamo tutti che nel mondo le donne sono le più maltrattate, che circa il 35% ha subito violenza, sessuale e non, almeno Continua a leggere

In Sri Lanka la tortura è istituzionalizzata Secondo il nuovo rapporto del Progetto Internazionale di Verità e Giustizia, i torturatori ricevono premi e corsi di formazione all’estero

da Colombo, Fathima Nasrin.

25 Settembre 2019 – Un nuovo rapporto di 68 pagine dell’International Truth and Justice Project (ITJP) dimostra come la tortura sia stata istituzionalizzata in Sri Lanka. È dimostrato che è la diretta conseguenza del fatto che lo Sri Lanka continui a utilizzare la Continua a leggere

1 2 3 24