Cultura, ancora tagli. Colpito il bonus per i 18enni Gli studenti lanciano una petizione online e l’hashtag #18Appnonsitocca. Per gli editori: «Grave pensare un decreto crescita penalizzando proprio i giovani». Vespa (Anddl e Uil Scuola Precari): «Il problema è strutturale. Prima si potenzi la scuola»

di Fabrizio Morlacchi.

Roma, 3 Maggio 2019 – La storia si ripete. Da decenni. Ogni volta che la mannaia dei tagli deve colpire qualche settore «perché bisogna necessariamente ridurre la spesa», chissà perché tra le prime teste che incontra c’è quella della cultura. Diamo uno sguardo agli ultimi esecutivi. Continua a leggere