La deforestazione dell’Amazzonia: l’idea folle che mette a rischio il polmone verde del mondo Mentre Jair Bolsonaro ha annunciato la sua intenzione di espropriare le terre agli indiani amazzonici per sfruttarle, alcune popolazioni indigene sono minacciate di estinzione

da Manaus, Carmen Tablante.

17 Gennaio 2019 – Già nel 2017, ancora candidato, Bolsonaro aveva annunciato la sua intenzione di impadronirsi delle terre dei nativi. Adesso, come presidente, vuole sgomberare le loro riserve per sfruttare le vaste risorse dell’Amazzonia, come la riserva di Raposa Serra do Sol, che ospita circa 17.000 indigeni. Oltre al disastro ecologico, alcune popolazioni Continua a leggere