L’usura del tempo logora l’uomo nel corpo e soprattutto nella mente La consunzione è come un “cravattaro” perché richiede un interesse sempre maggiore del capitale prestato, quella dell’intelletto è ancora più forte delle altre in quanto più deleteria perché assorbe continue energie

di Giosuè Battaglia.

Roma, 27 Gennaio 2019 – L’usura più conosciuta è quella dei “cravattari”, quella che sottopone a un interesse di gran lunga superiore rispetto al capitale prestato. Un assoggettamento completo dell’individuo colpito, che deve sottostare al ricatto senza una protezione per quanto regolato dal prestito e quindi sottoposto al volere di chi ricorre anche Continua a leggere