Beni confiscati, un tesoro inestimabile di legalità da conquistare e difendere Sono lo strumento di contrasto alla criminalità organizzata più efficace e più temuto dai clan. Luoghi che, se ben riutilizzati, diventano spazi di riscatto e di memoria. Quali sono i rischi di una vendita all’asta dei beni? Legacoop: «L’importante è la finalità»

di Anna Giuffrida.

Roma, 19 Novembre 2018 – In Calabria, a Lamezia Terme, c’è un palazzo confiscato al clan dei Torcasio dove adesso si fa attività di inclusione per persone emarginate. A Cassino, nei locali in pieno centro cittadino, confiscati alla criminalità organizzata, c’è da alcuni anni un ristorante che mette in tavola piatti realizzati con prodotti legali, raccolti nelle terre Continua a leggere