Auto fuori strada, paura ad Ospedaletto Illesa la conducente

I Vigili del Fuoco di Avellino nel pomeriggio di ieri sono intervenuti ad Ospedaletto D’Alpinolo in contrada Utracchi, per un incidente stradale che ha visto coinvolta un’autovettura uscita fuori strada. Il veicolo incidentato è stato messo in sicurezza, mentre la ragazza alla guida non ha subito conseguenze.

Germania, auto piomba sulla folla: 2 morti e decine di feriti La tragedia a Treviri: indagini in corso per accertare il movente

Tragedia in Germania, a Treviri. Poco prima delle 14:00 un’auto, un Range Rover, è piombata sulla folla, nella zona pedonale della città. Il bilancio, per il momento, è di due morti e di una quindicina di feriti.

Immediati sono scattati i soccorsi e l’intervento delle forze dell’ordine. La città è blindata. L’uomo alla guida della vettura, un 51enne tedesco, è stato arrestato. Sul movente sono in corso accertamenti.

 

Auto in fiamme, paura sulla Variante L'episodio si è verificato ad Atripalda, nell'avellinese

Nella tarda serata di ieri i Vigili del Fuoco di Avellino sono intervenuti sulla SS 7 Bis, Variante, nel territorio del comune di Atripalda, per un incendio che ha interessato un’autovettura in transito. Il conducente, vedendo le fiamme fuoriuscire dal vano motore, ha avuto la prontezza ed il coraggio di accostare a bordo strada, in un luogo sicuro, ed avvertire i “caschi rossi”. Il pronto intervento di una squadra ha permesso di spegnere le fiamme e mettere in sicurezza l’area. Per l’uomo solo tanto spavento ma nessuna conseguenza.

Truffava i clienti, nei guai titolare di un’agenzia di pratiche automobilistiche Le indagini dei carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Chiusano San Domenico, nell’avellinese, hanno denunciato in stato di libertà un 35enne della provincia di Caserta, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile del reato di “Truffa”.

L’uomo, titolare di un’agenzia di pratiche auto, incassato circa 500 euro pagati dalla vittima per il passaggio di proprietà di un’autovettura appena acquistata, non ottemperava all’obbligo assunto.

A conclusione di specifiche indagini avviate a seguito della denuncia sporta dal malcapitato, i Carabinieri, accertato il modus operandi utilizzato dal 35enne anche in altre circostanze, lo hanno deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria.

Si ricordano ancora una volta gli utili consigli riportati con l’iniziativa “Difenditi dalle truffe”, nata per forte volontà del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino ed attuata in modo capillare sul territorio da parte di tutti i reparti dipendenti, per la specifica prevenzione di tale reato predatorio. È importante saper riconoscere le situazioni più a rischio e, di conseguenza, i comportamenti da assumere, diffidando sempre degli acquisti oltremodo convenienti, trattandosi verosimilmente di una truffa o di prodotti rubati.

Auto si ribalta, feriti due giovani L’incidente ad Avellino

I Vigili Del Fuoco sono intervenuti in via Antonio Annarumma  ad Avellino, per un incidente stradale che ha visto coinvolte due autovetture, di cui una in seguito all’impatto si è ribaltata. Una ragazza ed un ragazzo sono rimasti feriti e trasportati all’ospedale Moscati.

E’ nata la startup che in Campania realizzerà motori elettrici per le supercar La mission: innovazione ed alte prestazioni

Realizzare in un apposito stabilimento in Campania motori ad alte prestazioni elettrificati e anche full-electric per supercar. E’ anche questa la mission della startup innovativa “Mazzanti Automotive Testing & Innovation Lab”, costituita dall’unione della Mazzanti Automobili con la società napoletana di ingegneria Netcom Group, con le spinoff universitarie (Università di Salerno) eProInn e ePowerIng e con la Bruno & Partners, società di consulenti d’impresa. L’obiettivo della startup costituita nel mese di agosto è quello di innovare nel settore delle auto ad alte prestazioni e sviluppare soluzioni innovative, partendo da quelle immediatamente implementabili sulle auto Mazzanti Automobili, il costruttore italiano di Supercar artigianali progettate e costruite “su misura” per il cliente. Ma anche innovare su tutto ciò che sono i dispositivi di bordo sia riguardo l’accrescimento dei livelli di sicurezza che in termini di innovazioni di carattere elettronico e tecnologico, come aiuti alla guida, ADAS, ecc… di cui Netcom si occupa già da tempo.

«Mazzanti – dichiara Domenico Lanzo, Ceo di NetCom Group – è una delle ristrette realtà italiane dell’automotive che ha la tecnologia e la creatività per dare lustro al made in Italy. La partnership che come NetCom Group abbiamo creato con Mazzanti ha come obiettivo le tecnologie elettriche evolute, e darà prossimamente l’opportunità a tutti noi di consolidare in Campania un primato di qualità e contenuto tecnologico di elevato prestigio. Valori tradizionalmente noti e cari al nostro gruppo». «La nostra azienda – afferma Luca Mazzanti, founder di Mazzanti Automobili – ha sempre investito moltissimo in R&D e, da oggi possiamo unire le forze con questi qualificatissimi partner per ricercare soluzioni innovative e specialistiche per il segmento delle hypercar (e non solo). Le competenze coinvolte e presenti sul territorio campano ci consentiranno senza dubbio di sviluppare un progetto concreto ed altamente focalizzato alla creazione e all’applicazione di nuove tecnologie e modalità produttive nell’automotive moderno. Senza ovviamente abbandonare la nostra essenza di alta artigianalità e customizzazione del prodotto: auto prestazionali efficienti ed eco-sostenibili».