sabato, Aprile 13, 2024
HomeMotoriFiat Panda 4x4: un restomod dalle caratteristiche iconiche, che riporta questo modello...

Fiat Panda 4×4: un restomod dalle caratteristiche iconiche, che riporta questo modello al massimo splendore!

Questo restomod è un’edizione speciale che celebra i 40 anni della Fiat Panda 4×4. Ciò che lo rende unico è il fatto che non stravolge lo spirito, il carattere e le qualità della piccola ma inarrestabile automobile italiana.

La Fiat Panda 4×4 è pronta per altri 40 anni di avventure. Questa utilitaria è stata introdotta nel 1980, affiancando i modelli Fiat 126 e Fiat 127. Quindi, se state facendo i conti con l’anniversario dei 40 anni, noterete che qualcosa non torna. Poiché nel 1983 è stata presentata e commercializzata la famosa Fiat Panda 4×4, insieme alla versione “S”.

Nel corso del tempo, questo modello ha guadagnato l’apprezzamento degli amanti del fuoristrada e di chi ha bisogno della trazione integrale. La Panda 4×4 è ammirata per la sua agilità, versatilità, affidabilità e robustezza. In occasione del 40° anniversario, Niels van Roij Design ha sviluppato un progetto di restomod che omaggia questa icona dei veicoli 4×4.

Fiat Panda 4×4 Piccolo Lusso

La Fiat Panda progettata da Niels van Roij Design e realizzata in collaborazione con Kaeve Cars è stata chiamata proprio così: Piccolo Lusso. La volontà di questo restomod fin dall’inizio è stata quella di ricreare lo stile del modello originale, ma con componenti nuove e completamente riprogettate.

Come si può vedere dalle immagini, la “nuova” Fiat Panda è stata verniciata con un bel colore Azzurro Blu, che richiama le acque azzurre che bagnano le coste italiane. La base su cui è stato realizzato questo restomod è la Fiat Panda 4×4 Sisley, un allestimento che inizialmente prevedeva la produzione di soli 500 esemplari.

Il suo successo ha spinto la casa automobilistica italiana a renderlo un modello ampiamente disponibile, dotandolo di accessori specifici come l’inclinometro, le ruote verniciate di bianco, il portapacchi, i lavafari, la presa d’aria sul cofano e i distintivi speciali Sisley.

Interni curati e qualche novità

Niels van Roij Design e Kaeve Cars si sono davvero impegnati nell’allestimento degli interni, che presentano un abitacolo arricchito da rivestimenti in pelle. Questa scelta è stata fatta per trasmettere calore e raffinatezza.

Ma non è tutto, i designer hanno optato per l’uso di rivestimenti in tessuto sugli schienali dei sedili e sulla panca posteriore, come un omaggio alla forma squadrata della vettura. L’emblema Sisley è presente nei poggiatesta, nei pannelli delle porte e nel volante.

Il designer ha spiegato che prima di realizzare questo restomod, è stato condotto uno studio approfondito per valutare quali elementi mantenere inalterati e quali reinterpretare con uno stile diverso. Ad esempio, gli elementi tradizionalmente non verniciati della Panda, come paraurti, specchietti retrovisori e pomelli delle porte, sono stati rivestiti con un elegante Azzurro Blu, che dona un aspetto luminoso e armonioso.

È stato inoltre aggiunto un tocco di freschezza con indicatori di direzione bianchi e ripetitori laterali trasparenti. Non sappiamo se questo progetto resterà unico o se potrebbe avviare una collaborazione con Fiat per produrre una serie limitata di Panda 4×4. Tuttavia, dato il prestigio del modello e le caratteristiche di questo restomod, merita sicuramente tutta la nostra e la vostra attenzione.

RELATED ARTICLES

Ultimi Articoli