Ssc Napoli, il report dell’allenamento

Pomeriggio di lavoro all’SSC Napoli Konami Training Center.

La squadra si è allenata sul campo 2. Dopo una prima fase di attivazione e rapidità il gruppo ha svolto esercitazione tattica e partita a campo ridotto.

Petagna ha svolto lavoro personalizzato in palestra.
Ounas ha svolto parte del lavoro in palestra e parte personalizzato in campo.

Fabian, Insigne, Di Lorenzo, Luperto e Meret hanno svolto lavoro personalizzato in campo.
Contini ha svolto terapie per una contrattura all’adduttore.
Osimhen non prenderà parte alla trasferta di Cracovia e svolgerà allenamento all’SSC Napoli Konami Training Center insieme ai nazionali rientrati quest’oggi.

I convocati per il match di domani contro il Wisla Cracovia: Boffelli, Idasiak, Ospina, Costa, Koulibaly, Malcuit, Manolas, Mario Rui, Rrahmani, Zanoli, Zedadka, D’Agostino, Elmas, Gaetano, Iaccarino, Lobotka, Machach, Zielinski, Politano.

fonte sscnapoli

 

 

Primavera Napoli, terminato il ritiro in Abruzzo

La Regione Abruzzo e Castel di Sangro tengono a battesimo l’intera stagione del Napoli in un trade union tra Primavera e prima squadra all’insegna dell’azzurro.

Grazie agli sforzi del Comune che ha messo a disposizione le proprie strutture, anche la Primavera del Napoli ha concluso ieri la preparazione a Castel di Sangro. I ragazzi del nuovo tecnico Frustalupi hanno salutato il ritiro abruzzese in vista dell’inizio del campionato.

In una ideale staffetta, toccherà al Napoli di Spalletti subentrare a Castel di Sangro dal 5 agosto dove svolgerà la preparazione allo Stadio Patini.

Questo il commento del tecnico degli azzurrini Nicolò Frustalupi:

Il ritiro a Castel di Sangro è andato molto bene, abbiamo trovato strutture ottime e campi perfetti. Anche la struttura alberghiera che ci ha ospitato è stata un esempio di efficienza. E’ stato un soggiorno che ci ha messo nelle migliori condizioni psicologiche e ambientali per poter svolgere un lavoro perfetto sotto ogni aspetto, sia tecnico che organizzativo. Dal punto di vista logistico è stata una bellissima esperienza. Ringraziamo il Sindaco Angelo Caruso per l’accoglienza e l’amministrazione comunale per la disponibilità dimostrata. 

Sono soddisfatto del lavoro dei ragazzi, c’è stato qualche piccolo infortunio ma nulla di preoccupante e questo è già un buon punto di partenza. Oggi pomeriggio giocheremo con la Turris in amichevole, squadra di Lega Pro più rodata ed esperta di noi dopo aver affrontato la scorsa settimana un’altra rosa ben attrezzata come l’Avellino. Sono impegni importanti anche per migliorare aspetti tattici e di condizione fisica”.

Che campionato ti aspetti e dove può arrivare il Napoli?

“Dobbiamo sicuramente dare tanto. Veniamo dal campionato Primavera 2 e il livello in Primavera 1 è molto più alto. Dobbiamo dimostrare di essere competitivi in questo campionato. Il nostro primo pensiero è far crescere i ragazzi, di tirar fuori le doti migliori dei singoli e contestualmente far maturare la squadra.

Ho trovato un ottimo gruppo e dei ragazzi molto disponibili al lavoro e all’arricchimento di conoscenze tecniche. E’ una rosa affiatata, sono molto soddisfatto del loro comportamento e della applicazione sia a livello tattico che mentale. Adesso però c’è tanto ancora da fare per essere pronti per la prima di campionato. Sono fiducioso nelle possibilità della squadra”.

fonte sscnapoli

Olimpiadi, si infrange il sogno dell’Italbasket

Si infrange contro la Francia il sogno dell’Italbasket di approdare alle semifinali olimpiche. Gli azzurri, sconfitti 84-75, hanno messo in campo cuore e tecnica ma non è bastato contro i transalpini favoriti per la vittoria finale. Grande prestazione di Fontecchio, Gallinari e Polonara.

Olimpiadi, oro per l’Italia nella vela

L’Italia, dopo 13 anni, torna a vincere una medaglia nella vela alle Olimpiadi ed è del metallo più prezioso: l’oro. La coppia Ruggero Tita e Caterina Banti si è imposta nella classe catamarani volanti Nacra 17.

foto giornale della vela

Ssc Napoli, il report dell’allenamento

Dopo il brillante successo nel test internazionale contro il Bayern Monaco all’Allianz Arena nella “Audi Football Summit”, il Napoli ha ripreso oggi nel pomeriggio la preparazione all’SSC Napoli Konami Training Center.

La squadra si è allenata sul campo 2. Dopo una prima fase di attivazione e rapidità il gruppo ha svolto esercitazione di possesso palla.

Successivamente lavoro aerobico e partita a campo ridotto.
Petagna, Fabian e Ounas hanno svolto lavoro personalizzato in palestra. Osimhen ha fatto lavoro di scarico.

Ghoulam ha svolto lavoro personalizzato in campo.
Luperto ha svolto parte del lavoro in gruppo e parte personalizzato.

Ospina ha lavorato in gruppo.

Domani si aggregheranno al gruppo i tre azzurri campioni d’Europa: Insigne, Di Lorenzo e Meret che svolgeranno test medici e atletici.
fonte Sscnapoli

 

 

 

 

Ginnastica, Ferrari nella storia: argento al corpo libero

Vanessa Ferrari entra nella storia conquistando la medaglia d’argento al corpo libero alle Olimpiadi di Tokyo. La ginnasta italiana ha raccolto un punteggio di 14.200. L’oro è andato all’americana Jade Carey, il bronzo alla giapponese Mai Murakami e alla russa Angelina Melnikova.

foto da olympics.com

Ssc Napoli, oggi la ripresa degli allenamenti

Dopo il brillante successo nel test internazionale contro il Bayern Monaco all’Allianz Arena nella “Audi Football Summit”, il Napoli riprenderà oggi nel pomeriggio la preparazione all’SSC Napoli Konami Training Center.

Martedì si aggregheranno al gruppo i tre azzurri campioni d’Europa: Insigne, Di Lorenzo e Meret che svolgeranno test medici e atletici.

Il Napoli, di seguito, sarà impegnato in un’ altra amichevole di rilievo contro il Wisla Cracovia mercoledì 4 agosto al Henryk Reyman Stadium di Cracovia alle ore 18:00.

fonte sscnapoli

Jacobs e Tamberi, Draghi: “Orgoglioso di voi”

Il Presidente  del Consiglio, Mario Draghi, ha sentito al telefono Gianmarco Tamberi e Marcell Jacobs e si è congratulato con loro per gli storici ori olimpici nel salto in alto e nei cento metri. Il premier ha parlato anche con il presidente del Coni, Giovanni Malagò, e ha invitato gli atleti a Palazzo Chigi, al ritorno da Tokyo, per festeggiare le loro vittorie. ”Sono orgoglioso di voi, vi ho seguito. State onorando l’Italia” ha detto Draghi.

fonte palazzo chigi

1 2 3 106