giovedì, Maggio 30, 2024
HomeViaggiValle dei Templi: il nuovo incantevole percorso, permette di fare un viaggio...

Valle dei Templi: il nuovo incantevole percorso, permette di fare un viaggio nel tempo. Ecco che cosa prevede!

Ma cosa ne direste se fosse possibile effettuare un viaggio nel tempo nella Valle dei Templi? Non preoccupatevi, non stiamo parlando di magia o di capsule del tempo. Tuttavia, un viaggio nel passato è garantito, grazie a un nuovo ed entusiasmante progetto che coinvolge uno dei siti più affascinanti dal punto di vista archeologico, storico e paesaggistico in Italia.

Ci troviamo nella straordinaria Valle dei Templi, un parco archeologico in Sicilia che custodisce, valorizza e celebra alcuni dei templi più importanti dell’era greca. A partire da questo autunno, sarà possibile fare un autentico salto indietro nel tempo e ammirare l’intera area esattamente nel suo periodo di massimo splendore. Ecco come funziona questo straordinario progetto.

Salto all’indietro nella Valle dei Templi

Un’esperienza unica e coinvolgente attende i viaggiatori, un percorso immersivo che consente di esplorare il Parco Archeologico nel suo antico splendore. Questo entusiasmante progetto, noto come “Valle dei Templi 3D”, è il risultato della collaborazione tra il Parco Archeologico, CoopCulture e il CNR (Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione). Questo progetto offre ai visitatori un autentico viaggio nel tempo, grazie alle ricostruzioni virtuali dell’area archeologica, riportate al V secolo a.C., durante il periodo di massimo splendore.

Mentre passeggeranno tra i resti dei monumenti iconici e antichi, i visitatori, guidati anche dall’audioguida, avranno l’opportunità di ammirare con estrema fedeltà realistica i templi dell’antica Akragas, ricostruiti virtualmente. Grazie a ricerche approfondite, gli esperti sono riusciti a creare modelli accurati dei templi, comprendendo forme architettoniche, materiali e dettagli decorativi.

Il Parco Archeologico della Valle dei Templi ad Agrigento è un’attrazione di inestimabile valore storico e un luogo imperdibile per chi visita la Sicilia. Dal 1997, è riconosciuto come Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO ed è considerato uno dei siti archeologici più ben conservati della civiltà greca classica.

Come funziona l’esperienza?

Mentre il Parco era già una tappa obbligata per i viaggiatori, questa nuova esperienza consente a chiunque di accedere in modo completo ed esclusivo al passato di questa affascinante valle. L’esperienza virtuale è resa possibile grazie a un’applicazione per smartphone, disponibile sia per i dispositivi iOS che Android.

Questa app offre agli ospiti l’accesso a una dettagliata ricostruzione in 3D dei templi e delle aree sacre del Parco Archeologico. Ciò che rende questa esperienza davvero unica è la possibilità di sovrapporre la vista virtuale a quella reale dei monumenti, consentendo così a chiunque di confrontare direttamente passato e presente.

Il percorso completo ha una durata di circa 2 ore, partendo dall’entrata di Porta Quinta e conducendo i visitatori attraverso il Tempio dei Dioscuri e il Santuario delle divinità Ctònie, continuando lungo la Via Sacra fino a raggiungere il maestoso Tempio di Giunone. Per partecipare a questa affascinante esperienza, il costo della visita è di 7,99 euro.

RELATED ARTICLES

Ultimi Articoli