domenica, Luglio 21, 2024
HomeCuriositàCielo di giugno: lo spettacolo della pioggia di stelle e l'alternanza dei...

Cielo di giugno: lo spettacolo della pioggia di stelle e l’alternanza dei pianeti

Con l’arrivo dell’estate cresce l’entusiasmo verso la vita all’aria aperta, l’organizzazione di escursioni fuori porta e la pianificazione di grandi viaggi. Infatti, questo è il mese in cui inizia la tanto attesa stagione estiva e il cielo di giugno promette tante sorprese.

Per celebrare l’arrivo dell’estate, il cielo si trasforma in un palcoscenico di spettacoli affascinanti, suggestivi e straordinari, che illumineranno e incanteranno le notti di giugno.

Eventi come la Luna delle Fragole, le danze dei pianeti e le piogge di stelle animeranno un calendario fitto di appuntamenti da ammirare con il naso all’insù. Prendete nota e godetevi lo spettacolo che sta per cominciare!

Eventi attesi per il cielo di giugno

L’estate è finalmente arrivata e con essa un ricco calendario di eventi celesti da ammirare, a partire dal mese di giugno. Astri e pianeti si preparano a trasformarsi nei protagonisti di uno spettacolo magico, inaugurando così la stagione più attesa dell’anno.

Per godere al meglio di questi spettacoli celesti, il consiglio è di recarsi in parchi urbani, spiagge isolate, boschi e foreste, luoghi dove l’inquinamento luminoso non disturba la vista del cielo stellato. L’arrivo di giugno è l’occasione perfetta per scoprire le destinazioni più famose dell’astroturismo.

Il calendario celeste inizia con le stelle cadenti. Nella notte tra il 3 e il 4 giugno, sarà possibile ammirare le Omega Scorpidi nel loro picco massimo e fare un desiderio ad ogni avvistamento. Anche se poco luminose, queste scie meteoriche possono regalare inaspettate emozioni.

Il giorno successivo, invece, sarà la Luna a illuminare la notte. Il 4 giugno è previsto il primo plenilunio del mese, noto anche come Luna piena delle Fragole. Questo nome evocativo è stato scelto secoli fa dai nativi americani per celebrare l’arrivo della stagione dell’abbondanza.

L’incanto della pioggia di stelle

Nonostante la presenza della Luna piena possa ostacolare la vista delle stelle cadenti all’inizio del mese, ci saranno comunque numerose occasioni per fare nuovi e sorprendenti avvistamenti. Il 6 giugno, infatti, attraverseranno il cielo i nuovi sciami meteorici delle Chi Scorpidi e delle Gamma Sagittaridi, meteore che provengono entrambe dal radiante delle Scorpidi-Sagittaridi.

Tra l’11 e il 12 giugno, sarà possibile ammirare le meteore scaturite dalla cometa Schwassman-Wachmann. Il momento migliore per fare avvistamenti a occhio nudo sarà in tarda notte, quando il cielo sarà più scuro.

Ma le sorprese non finiscono qui: per tutto il mese di giugno sarà possibile ammirare piogge di stelle. A metà del mese, infatti, le nostre notti saranno illuminate dalla presenza delle Liridi, che si paleseranno nel cielo tra il 16 e il 17 giugno.

L’ultimo grande spettacolo del mese sarà offerto dalle Tau Aquaridi, che raggiungeranno il loro picco massimo il 30 giugno. Anche in questo caso, il consiglio è di guardare il cielo in tarda notte per non perdere questo spettacolo celeste.

L’artenanza dei pianeti simile a una danza

Il mese di giugno offre un calendario pieno di eventi celesti, che includono anche la danza dei pianeti. Tra le numerose congiunzioni previste, la prima coinvolgerà la Luna e Giove, che si incontreranno nella costellazione dell’Ariete il 14 giugno.

Il 16 del mese, invece, il nostro satellite naturale si esibirà in un’altra danza con Mercurio, in uno spettacolo serale che si svolgerà nella costellazione del Toro.

Ma non è tutto: il solstizio d’estate è uno degli eventi più attesi del mese, poiché segna ufficialmente l’inizio della bella stagione. Questo evento è previsto per il 21 giugno alle 16:58 (ora italiana), e ci permetterà di vivere il giorno più lungo e la notte più breve dell’anno.

RELATED ARTICLES

Ultimi Articoli