martedì, Maggio 28, 2024
HomeMotoriVolvo EX30: il SUV compatto, con due motori elettrici, alla portata di...

Volvo EX30: il SUV compatto, con due motori elettrici, alla portata di tutti!

La casa automobilistica svedese Volvo ha presentato il suo nuovo SUV piccolo e potente, chiamato EX30, nel quartiere di Portanuova a Milano. Secondo il produttore, il veicolo è “un’eccellenza in termini di mobilità sostenibile” e ha un’impronta di carbonio complessiva contenuta a meno di 30 tonnellate su 200.000 km di guida, il che rappresenta una riduzione del 25% rispetto ai modelli C40 e XC40 full electric.

Questo risultato è stato ottenuto grazie all’elettrificazione, ma anche grazie all’attenzione dedicata alle fasi produttive, all’approvvigionamento di materie prime e alla catena di fornitura.

Per la costruzione della Volvo EX30, circa il 25% dell’alluminio impiegato è riciclato, così come il 17% dell’acciaio utilizzato, riducendo l’impatto ambientale di questi materiali. Un approccio analogo è stato adottato per gli interni dell’auto, dove sono stati impiegati materiali riciclati e rinnovabili per i sedili, il cruscotto, le portiere e altri componenti interni ed esterni.

In questo modo, la Volvo EX30 dimostra un forte impegno per la sostenibilità ambientale e per la riduzione dell’impatto ambientale dei veicoli.

La scelta della batteria della Volvo EX30 è a discrezione del cliente

La Volvo EX30 è un’auto completamente elettrica e offre ai clienti la possibilità di scegliere la tecnologia della batteria che meglio si adatta alle loro esigenze. Il prezzo base dell’auto è di 36.000 euro, il che la rende un’opzione interessante per chi cerca un’auto elettrica a un prezzo accessibile.

Ci sono tre varianti di powertrain e due diversi tipi di batteria tra cui scegliere. Per chi guida principalmente in città o percorre distanze più brevi, c’è un’opzione a motore singolo con batteria LFP. Questa batteria ad autonomia standard utilizza la chimica del litio ferro fosfato ed è più efficiente dal punto di vista dei costi e delle risorse necessarie per la sua produzione.

Se si preferisce un’autonomia più elevata, la variante Single Motor Extended Range con batteria NMC ad autonomia estesa è l’opzione ideale. Questa batteria, composta da litio, nichel, manganese e cobalto, genera energia in modo più efficiente rispetto alla batteria LFP. Secondo il produttore, questa opzione a motore singolo e autonomia estesa può garantire un’autonomia fino a 480 km tra una carica e l’altra.

Per chi cerca prestazioni elevate, c’è la variante Twin Motor Performance, che abbina la batteria NMC a un motore elettrico supplementare. Questa variante a trazione integrale ha una potenza di 315 kW (428 CV) e può accelerare da 0 a 100 km/h in soli 3,6 secondi.

Per quanto riguarda la ricarica, la variante Twin Motor ad autonomia estesa ha una capacità di ricarica fino a 153 kW, mentre il modello standard ha una capacità di 134 kW. È possibile caricare la batteria dal 10% all’80% in poco più di 25 minuti. La Volvo EX30 offre anche un display centrale a bordo dell’auto e un’app che consente di impostare l’amperaggio, il livello massimo di carica e il momento in cui si desidera avviare la ricarica.

Sicurezza e novità

La Volvo EX30 offre una serie di funzioni innovative per garantire sicurezza e comfort ai suoi passeggeri. Una delle caratteristiche di sicurezza più interessanti è la funzione di sicurezza per le biciclette, che aiuta a prevenire gli incidenti di “dooring” segnalando la presenza di ciclisti, motorini o runner quando si sta per aprire la portiera.

L’interfaccia a bordo è un tablet da 12,3 pollici che integra Google e l’ultima versione del sistema di infotainment della Volvo. Inoltre, la Volvo ha collaborato con Apple e Qualcomm per supportare funzionalità come la chiave digitale e la condivisione delle chiavi, che saranno disponibili dal prossimo anno.

La funzione Park Pilot Assist semplifica le manovre di parcheggio in spazi ristretti, gestendo tutti i tipi di parcheggio, compresi quelli paralleli, in curva, perpendicolari e diagonali a lisca di pesce.

La Volvo EX30 è dotata di un caricatore wireless per il telefono, una presa elettrica nel bagagliaio e quattro porte USB-C nell’abitacolo. L’app dedicata della vettura consente di gestire vari servizi, dalla ricarica alla ricerca dell’auto in un parcheggio affollato, dal blocco delle portiere al riscaldamento. La vettura è anche predisposta per ricevere aggiornamenti software e nuove funzionalità nel tempo.

Gli interni della Volvo EX30 sono altrettanto innovativi, con la possibilità di scegliere tra cinque diversi “temi” per l’illuminazione interna ispirati ai paesaggi scandinavi che cambiano gradualmente colore. La Volvo EX30 è già disponibile per l’acquisto in Europa, mentre la variante Cross Country sarà prenotabile nel 2024 con produzione prevista verso la fine dello stesso anno.

La versione Cross Country avrà dotazioni personalizzate come una maggiore altezza da terra, cerchi neri da 19 pollici e l’opzione di cerchi da 18 pollici con pneumatici personalizzati.

RELATED ARTICLES

Ultimi Articoli