sabato, Dicembre 9, 2023
HomeCuriositàAlberico, nome con un profondo significato

Alberico, nome con un profondo significato

Il nome Alberico ha origini germaniche e significa “sovrano degli elfi”. È composto da “alb”, che significa elfo, e “ric”, che significa sovrano o regnante.

Il nome è stato portato da alcuni personaggi storici importanti, come Alberico II di Spoleto, il quale fu imperatore del Sacro Romano Impero nel IX secolo. Inoltre, Alberico da Barbiano è stato un celebre condottiero italiano del XIV secolo.

Il nome è stato anche usato in alcune opere letterarie. In particolare, nella Divina Commedia di Dante Alighieri, Alberico da Romagna è menzionato nel canto XV degli Inferno.

Nel corso degli anni, il nome ha subito variazioni nella sua grafia, come ad esempio Alberigo.

In Italia, il nome è stato popolare soprattutto nel Medioevo, ma ha perso terreno nel corso dei secoli. Oggi, il nome non è molto comune, ma conserva comunque un certo fascino per il suo significato e la sua storia.

Personaggi con questo nome

1. Alberico II di Spoleto: nato intorno al 874 d.C., Alberico II fu un imperatore del Sacro Romano Impero nel IX secolo. Noto per la sua abilità militare, conquistò diverse città italiane tra le quali Spoleto, ma ebbe anche conflitti con la Chiesa cattolica. Morì nel 954 d.C.

2. Alberico da Barbiano: nato intorno al 1340 d.C., Barbiano fu un condottiero italiano del XIV secolo. Noto per la sua abilità militare, partecipò a diverse guerre in Europa. Nel 1385, fondò l’Ordine delle Compagnie di San Giorgio, un esercito privato al servizio del papa. Morì nel 1409 d.C.

3. Alberico Gentili: nato nel 1552 d.C. ad Ascoli Piceno, Gentili fu un giurista e professore italiano. Emigrò in Inghilterra nel 1580, dove divenne professore di diritto a Oxford. È considerato uno dei fondatori del diritto internazionale e delle relazioni internazionali. Morì nel 1608 d.C. a Londra.

Quando Alberico festeggia l’onomastico

L’onomastico di Alberico si festeggia il 26 gennaio. Questa data è stata scelta in onore di San Alberico Crescitelli, un missionario e martire italiano che ha dedicato la sua vita alla diffusione del cristianesimo in Cina.

Nato ad Acquaviva delle Fonti (BA) nel 1863,  Crescitelli si unì alla Società del Verbo Divino nel 1884 e fu ordinato sacerdote nel 1889. Partì per la Cina nel 1890 e vi rimase fino alla sua morte nel 1900.

Durante la rivolta dei Boxer, un movimento antistraniero che si diffuse in Cina alla fine del XIX secolo, l’uomo fu arrestato e condannato a morte insieme ad altri missionari, tra cui il vescovo Gregorio Grassi. Venne decapitato il 21 luglio 1900.

Il Santo è stato canonizzato da Papa Giovanni Paolo II il 1º ottobre 2000 insieme ad altri 118 martiri cinesi. La sua memoria liturgica si celebra il 26 gennaio.

Nomi correlati

Se stai cercando nomi alternativi per il tuo nascituro, ecco cinque opzioni con un breve significato di ciascuno:

1. Elfo – Questo nome ha origini inglesi e significa letteralmente “elfo”. È un nome originale e incantevole, perfetto per i genitori che amano la magia e le leggende.

2. Arturo – Nome di origine celtica che significa “orso”, Arturo è un nome forte e regale, associato al celebre re inglese del Medioevo. È un nome adatto per i genitori che vogliono dare al loro bambino un nome che evoca la forza e la nobiltà.

3. Enea – Enea è un nome di origine greca che significa “colui che viene dal fuoco”. È noto soprattutto per il personaggio mitologico di Enea, il fondatore di Roma. È un nome adatto per i genitori che cercano un nome che evoca coraggio e determinazione.

4. Ginevra – Nome di origine celtica che significa “bianca come la neve”. È associato alla figura della leggendaria regina Ginevra, consorte del re Artù. È un nome elegante e raffinato, adatto per i genitori che cercano un nome femminile che evoca grazia e bellezza.

5. Leandro – Nome di origine greca che significa “uomo-leone”. È associato al personaggio mitologico di Leandro, l’amante di Ero e protagonista di un mito d’amore. È un nome adatto per i genitori che cercano un nome forte e deciso per il loro bambino.

RELATED ARTICLES

Ultimi Articoli