domenica, Luglio 21, 2024
HomeSportMotoGp Austria: oggi prove libere, domani le qualifiche e domenica la gara....

MotoGp Austria: oggi prove libere, domani le qualifiche e domenica la gara. Fremono i motori per il circuito complicato!

Il campionato MotoGP riparte dall’Austria con l’11esima prova, dopo la vittoria di Aleix Espargarò all’ultimo giro a Silverstone. Durante la conferenza stampa che anticipa il gran premio, il leader del Mondiale, Francesco Bagnaia, ha espresso la sensazione di un maggiore carico di pressione rispetto all’anno precedente.

Bagnaia ha poi affermato che non sarà semplice difendere il titolo, poiché team come KTM e Aprilia hanno compiuto progressi significativi. Ci saranno quindi molti piloti competitivi in gara, oltre a tutti i rider Ducati. Ma tutto sommato, il pilota italiano si dice fiducioso del potenziale della sua moto in frenata, accelerazione e rettilineo e ritiene che possa rappresentare uno dei suoi punti di forza in pista.

Ciononostante, ammette che il vantaggio potrebbe essere minore rispetto all’anno scorso. Infine, Bagnaia ha concluso affermando l’importanza di portare a casa il maggior numero di punti possibile.

Le impressioni sul circuito dei campioni di MotoGp

Il Red Bull Ring è considerato una pista complicata, soprattutto secondo le parole di Aleix Espargarò della Aprilia Racing. Espargarò ha sottolineato che parla in base al suo stile di guida personale. Ha affermato che sarà interessante vedere quanto si sia migliorato rispetto all’anno scorso.

Espargarò ha contribuito a sviluppare la moto in modo da adattarla al suo stile di guida, rendendola veloce nelle curve centrali. Tuttavia, sui tratti di pista con fermate brusche e accelerazioni lente, la moto fatica di più. Espargarò considera il Gran Premio dell’Austria un banco di prova importante per valutare i progressi fatti.

Riguardo alle possibilità di vittoria, lo spagnolo ha affermato che è molto difficile, ma ha guadagnato fiducia dopo aver battuto Pecco a Silverstone, che considera il miglior pilota del campionato.

Marco Bezzecchi del Mooney VR46 Racing Team ha sottolineato un errore commesso a Silverstone che gli è costato caro. Anche se è stato un peccato, ora si trova al Red Bull Ring, una pista che gli piace molto. Bezzecchi ha spiegato che, nonostante sembri facile, in realtà la pista è complessa a causa delle diverse pendenze e delle brutali frenate.

Tuttavia, queste sono caratteristiche che Bezzecchi apprezza e che rappresentano un punto di forza per la sua moto. Riguardo al suo futuro, Bezzecchi ha affermato che si avranno maggiori informazioni a Barcellona.

RELATED ARTICLES

Ultimi Articoli