giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeSportMonza: dopo la cancellazione di Imola, Sainz sogna un podio per i...

Monza: dopo la cancellazione di Imola, Sainz sogna un podio per i fan e Lecrerc è pronto a battere Verstappen

L’arrivo della Formula Uno in Italia è imminente, e in particolare il Gp d’Italia che si svolgerà a Monza. In un momento di attesa prima dell’inizio dell’evento, domenica alle 15, nel pomeriggio è stato organizzato un momento speciale sul palco di partenza.

Il trio musicale ‘Il Volo’ è stato invitato a eseguire l’inno di Mameli, accompagnato dalla banda della Polizia di Stato. Questo spettacolo si è svolto di fronte ai piloti, creando un’atmosfera emozionante, prima che le Frecce Tricolore prendessero il via con il loro affascinante spettacolo.

Le parole di Charles Lecrerc

Charles Leclerc ha espresso la sua emozione prima del weekend sulla pista italiana di Monza. Ha sottolineato che ogni volta che si arriva a Monza, si può percepire la grande passione che c’è per questo sport. È un’atmosfera davvero speciale. Riguardo alla sua vittoria nel 2019, Leclerc ha dichiarato che vuole rinnovare l’esperienza e conquistare nuovamente la vittoria, nonostante la sfida difficile con la Red Bull di quest’anno.

Tuttavia, con il sostegno dei tifosi, tutto è possibile. Ha assicurato che faranno tutto il possibile per vincere, nonostante le sfide che stanno affrontando. Ha evidenziato che a Monza le finali non sono sempre state guadagnate dalla macchina più veloce e che cercheranno di sfruttare al massimo queste opportunità.

Riguardo a Max Verstappen, ha affermato che è battibile e che lavoreranno duramente per ripetere il successo dello scorso anno. Nonostante il divario attuale, Leclerc è convinto che sia possibile recuperare terreno. Infine, ha concluso sottolineando che daranno il massimo per dimostrare il loro valore in pista e indosserà un casco speciale con la scritta ‘One dream, one team’.

Le speranze di Carlos Sainz

Carlos Sainz riconosce l’importanza del supporto dei tifosi, soprattutto nei momenti più difficili. La presenza costante dei fan li motiva a dare il massimo, sia sul circuito che in fabbrica. Sainz afferma che, se si presenterà l’opportunità di vincere, saranno pronti a coglierla. Ha imparato che nella Formula 1 tutto può accadere, anche se ribaltare il pronostico non sarà facile.

Nel 2020, Sainz ha conquistato il podio senza la presenza dei tifosi, quindi sarebbe felice di ritrovare quell’emozione appassionante che solo Monza può offrire. Riguardo a Max Verstappen, Sainz sottolinea che tutti, sotto pressione, possono commettere errori. Purtroppo, non si è ancora riusciti a metterlo alle strette, e questo è ciò che devono fare se vogliono batterlo.

La sfida sui circuiti di Monza

Durante il Gran Premio d’Italia a Monza, la Ferrari si prepara ad elevare con i suoi tifosi l’importanza del suo stretto legame con l’Autodromo Nazionale e a celebrare la storica vittoria alla 24 Ore di Le Mans nel mese di giugno. Questo successo eccezionale viene festeggiato nel territorio di casa insieme ai tifosi.

Durante questa settimana, le SF-23 assumeranno una livrea leggermente diversa con un tocco di giallo, uno dei colori leggendari dell’azienda. Le vetture presenteranno un riferimento alla carrozzeria della 499P, vincitrice della celebre gara di resistenza, evidenziato da una banda gialla a forma di “V” che attraversa la Hypercar. Questo riferimento sarà presente sia sul muso che sul cofano motore delle monoposto.

Inoltre, i numeri di gara 16 e 55 saranno resi in giallo sulle due vetture. Le tute indossate da Charles e Carlos, appositamente realizzate per questa occasione, rispetteranno i colori tradizionali della casa di Maranello – rosso, giallo e nero – e posteranno anche il logo con la “F lunga” sull’ala posteriore.

RELATED ARTICLES

Ultimi Articoli