venerdì, Settembre 22, 2023
HomeMotoriProiettori, collisioni e sicurezza: come l'IIHS valuta le auto elettriche

Proiettori, collisioni e sicurezza: come l’IIHS valuta le auto elettriche

La sicurezza auto elettriche è al centro dell’era attuale di automobilismo: i migliori veicoli riconosciuti dall’IIHS nel 2023

Nella sempre più diffusa era dell’automobilismo elettrico, il concetto di sicurezza automobilistica è in costante evoluzione. A guidare questo cambiamento è l’Insurance Institute of Highway Safety (IIHS), una delle organizzazioni più rispettate nel campo. Ogni anno, l’IIHS svolge meticolose e complete prove per valutare la sicurezza dei veicoli sul mercato. Il 2023 ha visto l’introduzione di nuove regine, e tre nuovi arrivati hanno brillato in modo particolare: la Genesis Electrified GV70, la Hyundai Ioniq 6 e la Lexus RZ 450e.

Quando si parla di sicurezza automobilistica, non ci si riferisce solo alla capacità di un’auto di resistere a un incidente. Oggi, è fondamentale anche il modo in cui un veicolo può evitare attivamente un incidente o ridurne le conseguenze, proteggendo così i suoi occupanti e coloro che li circondano.

Le prove dell’IIHS sono estremamente meticolose e complete. Tra le prove più cruciali vi è il test di urto frontale “disassato”, che valuta come l’auto reagisce quando solo una piccola parte di essa entra in collisione con un ostacolo. Un altro test fondamentale è quello di impatto laterale, che permette di comprendere la protezione offerta agli occupanti in caso di collisione laterale.

Tutte le novità in tema sicurezza auto elettriche

Ma l’IIHS non si ferma qui. Un’area che ha guadagnato una crescente attenzione è l’efficienza dei fari e la capacità di un veicolo di prevenire incidenti con pedoni, sia di giorno che di notte. Quest’ultimo criterio, in particolare, è una nuova introduzione per il 2023, sottolineando quanto sia vitale proteggere i pedoni nelle ore più buie.

Nell’analisi dettagliata, la Genesis Electrified GV70 ha dimostrato una forte capacità di prevenire incidenti frontali tra veicolo e pedoni, mentre sia la Ioniq 6 che la Lexus RZ hanno superato le aspettative. È interessante notare come la GV70 elettrica abbia ottenuto risultati eccellenti anche per quanto riguarda l’illuminazione, ricevendo lodi da parte dell’IIHS per i suoi sofisticati fari.

Sicurezza auto elettriche
Sicurezza auto elettriche

Nonostante le loro somiglianze, la GV70 elettrica si differenzia dai suoi cugini, la GV60 e la Ioniq 6, in termini di piattaforma. Mentre questi ultimi si affidano alla piattaforma Electric-Global Modular Architecture (E-GMP), la GV70 elettrica si basa sulla stessa architettura della sua controparte a benzina.

Un aspetto notevole è che, durante le prove di crash test frontali disassati, tutti e tre i veicoli elettrici hanno mostrato risultati ottimali, con il manichino che è rimasto in posizione protetta. Questo è senza dubbio un segno positivo della loro capacità di protezione in caso di incidente.

Non bisogna dimenticare che questi veicoli sono equipaggiati con sofisticati sistemi di prevenzione degli incidenti frontali. Queste tecnologie sono essenziali per garantire la sicurezza dei pedoni in ogni momento della giornata, riducendo così il rischio di incidenti mortali.

Le migliori vetture per sicurezza auto elettriche

L’elenco dei veicoli elettrici MY2023 che hanno ricevuto il massimo riconoscimento dell’IIHS non si ferma qui. Oltre alle tre vetture in primo piano, modelli come l’Audi Q4 E-Tron, Q8 E-Tron, la Volkswagen ID.4, la Subaru Solterra, la Volvo XC40 Recharge e la Rivian R1S e R1T hanno anche fatto la loro parte per rappresentare l’apice della sicurezza nel settore dell’automobilismo elettrico.

In conclusione, l’IIHS continua a spingere l’industria automobilistica verso una maggiore sicurezza, valutando con attenzione i veicoli elettrici sul mercato. La Genesis Electrified GV70, la Hyundai Ioniq 6 e la Lexus RZ 450e si sono rivelate dei veri e propri punti di riferimento in termini di sicurezza, dimostrando che l’era dell’automobilismo elettrico può andare di pari passo con la sicurezza stradale. Con l’aggiunta di altri modelli di punta come l’Audi Q4 E-Tron, la Volkswagen ID.4 e la Rivian R1S e R1T, il panorama dei veicoli elettrici sicuri e performanti si sta sempre più ampliando, offrendo alternative interessanti per gli appassionati di motori.

RELATED ARTICLES

Ultimi Articoli