domenica, Aprile 14, 2024
HomeAttualitàPrezzo carburante: vediamo che cosa sta succedendo!

Prezzo carburante: vediamo che cosa sta succedendo!

Nel corso del mese di marzo 2022, il prezzo carburante ha raggiunto un livello record nella modalità self-service. La benzina si attestava a 2,137 euro al litro e il gasolio a 2,122 euro al litro.

Questo aumento dei listini è stato causato principalmente dalle tensioni internazionali e dall’invasione russa in Ucraina, che hanno alimentato le speculazioni sul mercato petrolifero. Inoltre, il prezzo del petrolio ha subito un’impennata improvvisa, superando quota 100 dollari al barile in poche ore.

Secondo gli analisti, questo è il principale fattore dietro l’aumento vertiginoso dei prezzi dei carburanti. Attualmente, il prezzo del petrolio si è stabilizzato a circa 85 dollari al barile. Ma i prezzi alla pompa stanno comunque tornando a salire, causando preoccupazione tra i consumatori e le imprese che dipendono dal carburante.

Benzina e diesel: aumenterà ancora il prezzo carburante?

Dopo un iniziale aumento dei prezzi a seguito del ripristino delle accise (+30,5 centesimi/litro per la benzina e diesel e +10,4 centesimi/litro per il Gpl), i prezzi dei carburanti sono gradualmente diminuiti.

Al 20 aprile 2023, il prezzo medio della benzina in modalità self-service è di 1,888 euro/litro, con i diversi marchi che oscillano tra 1,876 e 1,894 euro/litro (senza marchio 1,888). Il prezzo medio del diesel self-service è di 1,762 euro/litro, con le compagnie che offrono prezzi compresi tra 1,743 e 1,767 euro/litro (senza marchio 1,759).

Per quanto riguarda i prezzi al servito sulla benzina, il prezzo medio applicato è di 2,026 euro/litro, con gli impianti colorati che offrono prezzi tra 1,962 e 2,096 euro/litro (senza marchio 1,941).

La media del diesel servito è di 1,905 euro/litro, con i punti vendita delle compagnie che offrono prezzi medi compresi tra 1,836 e 1,971 euro/litro (senza marchio 1,814). In generale, i prezzi dei carburanti sembrano ora essere più stabili e meno soggetti alle fluttuazioni del mercato, offrendo un certo sollievo ai consumatori.

Prezzi di GPL e metano

La recente impennata dei prezzi di mercato del gas ha portato il prezzo del metano a superare i 2 euro al kg.

Tuttavia, le ultime rilevazioni mostrano che il prezzo medio del metano per autotrazione è leggermente diminuito, oscillando tra 1,613 e 1,688 euro/kg (senza marchio 1,676), mentre i prezzi del Gpl sono compresi tra 0,775 e 0,798 euro/litro (senza marchio 0,766).

Questo aumento del prezzo del metano ha sorpreso molti consumatori, poiché fino ad ora era sempre stato considerato un carburante economico. Tuttavia, l’incremento è stato causato dal rialzo del costo della materia prima, che da inizio anno è quasi triplicato.

Purtroppo, la situazione è stata ulteriormente aggravata dalla guerra in Ucraina, che ha avuto un impatto significativo sui mercati del gas. Nonostante ciò, i prezzi sembrano ora essere in fase di diminuzione, o almeno si spera.

RELATED ARTICLES

Ultimi Articoli